Lazio-Udinese 3-0, pagelle e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Lazio-Udinese, Serie A 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Lazio batte 3-0 l’Udinese all’Olimpico nel recupero del 12° turno di campionato. La squadra di Inzaghi conquista la terza vittoria consecutiva e raggiunge il terzo posto solitario in classifica con 46 punti. I biancocelesti, senza l’infortunato Immobile e con Luis Alberto inizialmente in panchina, fanno registrare l’ennesima prova di maturità; in vantaggio nel primo tempo grazie ad un’autorete di Samir, la squadra di Inzaghi controlla il risultato e trova il raddoppio con Nani in apertura di secondo tempo. Di fronte, un’Udinese inefficace negli ultimi metri che non sfrutta un paio di limpide occasioni tra primo e secondo tempo. Nel finale, arriva la gioia del gol anche per Felipe Anderson, imbeccato da un lungo lancio di Lulic e preciso nel battere Bizzarri. I biancocelesti festeggiano la quattordicesima vittoria in campionato attestandosi a terza forza della Serie A. Buona la prova odierna di Strakosha che salva la sua porta in un paio di occasioni, così come è diligente la gara della difesa tutta. In evidenza anche la partita di Leiva, mentre davanti funziona la coppia offensiva Nani-Felipe Anderson che, oltre alle due reti, regala alcune giocate di pregio. Adesso per la Lazio arriva un banco di prova importante: domenica alle ore 18, i biancocelesti sono attesi a San Siro dal Milan di Gennaro Gattuso. Un ostacolo da superare per confermarsi da terza forza del campionato e alimentare l’obiettivo Champions League.

Lazio-Udinese 3-0: tabellino

MARCATORI: 22′ aut. Samir, 47′ Nani, 87′ Felipe Anderson.

LAZIO (3-5-2) – Strakosha 6,5; Wallace 6, de Vrij 6,5, Radu 6,5; Basta 6,5, Parolo 6,5 (dall’86’ Murgia s.v.), Leiva 7, Milinkovic 6,5 (dal 65′ Lulic 6), Lukaku 6,5; Felipe Anderson 7, Nani 7 (dal 72′ Luis Alberto 6,5). A disposizione: Vargic, Guerrieri, Patric, Caceres, Bastos, Luiz Felipe, Marusic, Murgia, Jordao, Lulic, Luis Alberto, Caicedo. Allenatore: Inzaghi.

UDINESE (3-5-2) – Bizzarri 5,5; Nuytinck 5, Danilo 5,5, Samir 4,5; Larsen 5,5, Fofana 6, Hallfredsson 6 (dal 79′ Balic s.v.), Barak 5 (dal 55′ De Paul 5), Pezzella 5; Perica 5 (dal 64′ Jankto 5,5), Maxi Lopez 5,5. A disposizione: Scuffet, Pizzignacco, Angella, Caiazza, Donadello, Ingelsson, Pontisso, Jaadi, Balic, Jankto, De Paul. Allenatore: Oddo.

ARBITRO: Banti di Livorno.

NOTE: Ammoniti Perica, Samir.

Lazio-Udinese: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – La Lazio trova subito il raddoppio con Nani, ben servito da Felipe Anderson dopo un affondo personale. L’Udinese prova a reagire ma manca di convinzione negli ultimi metri; la Lazio controlla il risultato. All’80’ grande occasione per i bianconeri col subentrato De Paul: il suo tiro ravvicinato viene deviato da un prodigioso intervento di Strakosha. All’87’ la terza rete biancoceleste: Felipe Anderson, imbeccato da un lancio di Lulic, conclude a tu per tu con Bizzarri e segna per il 3-0 finale.

45’+3′ Finisce all’Olimpico: Lazio batte Udinese per 3 a 0.

45’+1′ Tiro di De Paul da fuori area: centrale, para Strakosha

Decretati 3 minuti di recupero

42′ LA TERZA RETE BIANCOCELESTE! LANCIO LUNGO DI LULIC PER FELIPE ANDERSON CHE S’INVOLA IN AREA E BATTE BIZZARRI CON UN PRECISO TIRO D’INTERNO DESTRO. 3-0

41′ Ultimo cambio anche per Inzaghi: esce Parolo, entra Murgia

40′ Bello spunto di Fofana che salta Parolo e conclude: pallone di poco a lato

35′ Su rinvio errato di Strakosha, pallone recuperato dai bianconeri e tiro ravvicinato di De Paul: il portiere laziale compie una parata prodigiosa

34′ Ultimo cambio per Oddo: esce Hallfredsson, entra Balic

33′ Tiro rasoterra di De Paul dal limite, palla a lato

29′ Su rinvio di Radu, Jankto va al tiro al volo in area: pallone sul fondo

28′ Felipe Anderson tira dall’interno dell’area: pallone debole e centrale, Bizzarri para agevolmente

27′ Nella Lazio, Luis Alberto prende il posto di Nani

20′ Prima sostituzione nella Lazio: esce Milinkovic, entra Lulic

19′ Secondo cambio nell’Udinese: esce Perica, entra Jankto

18′ Milinkovic va al tiro dal limite dell’area: parabola a giro, pallone largo

15′ Contropiede della Lazio con Basta e conclusione del serbo: Bizzarri controlla

12′ Ancora silent-check per il precedente tocco di braccio di Perica: nessun provvedimento anche in questo caso

11′ Su calcio d’angolo per la Lazio, stacco di testa di Milinkovic e deviazione di Perica in angolo

10′ Prima sostituzione della gara: nell’Udinese esce Barak ed entra De Paul

9′ Silent-check: l’arbitro Banti non ravvisa infrazione nel precedente intervento in area biancoceleste

8′ Proteste bianconere per un intervento di Parolo su Larsen in area laziale

2′ IL RADDOPPIO DELLA LAZIO! AFFONDO DI FELIPE ANDERSON SULLA SINISTRA E SUGGERIMENTO PER NANI CHE SEGNA AGEVOLMENTE DAL CENTRO DELL’AREA. 2-0

1′ Inizia il secondo tempo tra Lazio e Udinese: squadre in campo con le stesse formazioni iniziali

—–

SINTESI PRIMO TEMPO – La prima metà della frazione non regala grandi emozioni e vede una Lazio piuttosto bloccata di fronte a un’Udinese molto chiusa. Al 22′ l’episodio che sblocca la partita: Milinkovic crossa in area e Samir devìa accidentalmente di testa nella propria porta. L’Udinese ha una buona occasione per il pareggio al 26′: contropiede concluso da un tiro di Barak e bella deviazione di Strakosha. I ritmi si abbassano e la Lazio controlla agevolmente il vantaggio fino al termine.

45’+3′ Finisce il primo tempo: Lazio in vantaggio sull’Udinese grazie all’autorete di Samir al 22′.

45’+2′ Ammonito Samir, falloso su Nani

43′ Affondo di Felipe Anderson e conclusione a giro dal limite dell’area: pallone parato da Bizzarri

41′ Basta recupera un pallone su un errore degli avversari e serve Parolo: il tiro del capitano biancoceleste finisce sul fondo

40′ Basta, dopo la botta ricevuta, torna prontamente in campo

39′ Gioco fermo per un infortunio occorso a Basta

33′ Ritmi di gioco che si sono abbassati da qualche minuto. L’Udinese fatica a trovare la profondità, Lazio in controllo

26′ Bel contropiede dell’Udinese con il tiro finale di Barak su cui Strakosha è bravo nella deviazione

22′ LAZIO IN VANTAGGIO! SU CROSS DI MILINKOVIC, SAMIR DEVIA DI TESTA NELLA PROPRIA PORTA PER L’1-0

15′  Ammonito Perica, falloso su Leiva

15′ La Lazio prova a fare la partita contro un’Udinese molto chiusa. I bianconeri agiscono in contropiede pur senza arrivare facilmente negli ultimi metri avversari

11′ Bella triangolazione tra Felipe Anderson e Nani: il brasiliano viene chiuso al momento dell’ingresso in area

3′ Risponde l’Udinese che va alla conclusione con Fofana: para Strakosha

2′ La prima conclusione della gara è ad opera di Nani: pallone sbilenco, sul fondo

1′ La partita è iniziata, calcio d’inizio dell’Udinese

Squadre in campo allo stadio Olimpico, tra poco il calcio d’avvio di Lazio-Udinese

Lazio-Udinese: formazioni ufficiali

LAZIO (3-5-2) – Strakosha; Wallace, de Vrij, Radu; Basta, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lukaku; Felipe Anderson, Nani. A disposizione: Vargic, Guerrieri, Patric, Caceres, Bastos, Luiz Felipe, Marusic, Murgia, Jordao, Lulic, Luis Alberto, Caicedo. Allenatore: Inzaghi.

UDINESE (3-5-2) – Bizzarri; Nuytinck, Danilo, Samir; Larsen, Fofana, Hallfredsson, Barak, Pezzella; Perica, Maxi Lopez. A disposizione: Scuffet, Pizzignacco, Angella, Caiazza, Donadello,  Ingelsson, Pontisso, Jaadi, Balic, Jankto, De Paul. Allenatore: Oddo.

Lazio-Udinese: le probabili formazioni

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, de Vrij, Radu; Basta, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lukaku; Felipe Anderson, Nani. A disp.: (Vargic, Guerrieri, Patric, Bastos, Luiz Felipe, Caceres, Marusic, Lulic, Murgia, Bruno Jordao, Luis Alberto, Caicedo). All.: Inzaghi.

UDINESE (3-5-1-1): Bizzarri; Nuytinck, Danilo, Samir; Larsen, Barak, Balic, Jankto, Pezzella; De Paul; Maxi Lopez. A disp.: (Scuffet, Pizzignacco, Angella, Ingelsson, Fofana, Hallfredsson, Caiazza, Donadello, Pontisso, Jaadi). All.: Oddo.

Lazio-Udinese: i precedenti del match

Dopo la spumeggiante vittoria contro il Chievo, i biancocelesti di Simone Inzaghi si preparano per la sfida di mercoledi contro l’Udinese, gara di recupero della 12esima giornata. Difficile, quasi impossibile, un recupero di Ciro Immobile, dopo il trauma subito, spazio ad uno tra Felipe Anderson e Nani, al fianco di Luis Alberto. Per i friulani la situazione è simile, con Widmer che salterà la Lazio – come anticipato da mister Oddo-. Situazione diversa nel risultato, i bianconeri infatti non sono andati oltre l’1-1 contro la Spal. Qualità ed alcuni intrecci di scoperte, da Luis Alberto e Milinkovic-Savic, a Jankto e Barak.

NUMERI – 19 vittorie per i Capitolini, 8 pareggi e 11 sconfitte nelle sfide disputatesi allo Stadio Olimpico. L’ultima gara tra le due compagini, giocata all’Olimpico, fu vinta dai padroni di casa per 1-0, grazie al rigore siglato da Ciro Immobile. L’attaccante di Torre Annunziata non prenderà parte al match, ma i biancocelesti hanno già dimostrato di poter superare la sua assenza, con le 5 reti rifilate agli Scaligeri.

Le partite da ricordare per la Lazio – Era la Lazio di Delio Rossi che in un pomeriggio soleggiato sconfisse con un netto 5-0 i friulani. Una squadra che in quella stagione, centrò il pass per la Champions League, stesso obiettivo della Lazio attuale. Nella vittoria roboante andò in gol anche Massimo Oddo, adesso alla guida dei bianconeri.

Lazio-Udinese: l’arbitro del match

Mercoledì l’armata di Inzaghi sarà impegnata nel recupero di Lazio-Udinese, match della dodicesima giornata di campionato rimandata a causa delle condizioni meteorologiche che avevano causato l’impraticabilità del campo. In questi minuti è stato pubblicato su sslazio.it il comunicato relativo alla designazione arbitrale del match: «Il recupero della 12ª giornata di Serie A TIM Lazio-Udinese, in programma mercoledì 24 gennaio alle ore 18:30 allo Stadio Olimpico di Roma, sarà diretta dal signor Luca Banti (sez. di Livorno)Assistenti: Del Giovane – Gori. IV Uomo: NascaV.A.R.: Guida. A.V.A.R.: Costanzo. L’arbitro toscano ha già diretto i biancocelesti per ben 19 occasioni, ma il bilancio complessivo non sorride decisamente ai capitolini: solo per 6 volte – infatti – sono arrivati i tre punti. Il pareggio è stato il risultato finale in 3 occasioni, e per ben 10 volte è arrivata la disfatta. Anche nei derby la presenza del fischietto di Livorno non ha portato fortuna alla Lazio: l’ultima sua direzione risale proprio alla stracittadina di campionato dello scorso anno, terminata con la vittoria della Roma per 2 reti a 0. Banti era arbitro anche quando le ‘Aquile’ subirono ben quattro marcature dai cugini nel derby del 3 aprile 2016. Per completare un quadro negativo per la Lazio, il fischietto toscano ha anche diretto la finale di Supercoppa italiana del 2015, terminata con il trionfo bianconero. 

Lazio-Udinese Streaming: dove vederla in Tv

Lazio-Udinese sarà trasmessa dalle ore 18.30 in diretta satellitare sulle frequenze di Sky Sport e in digitale terrestre su quelle di Mediaset Premium, in streaming su app iOS, Android e Windows Mobile per smartphone, pc e tablet Premium Play e Sky Go.