Connettiti con noi

News

Lazio, su la testa: l’Europa in otto partite prima di decidere il futuro

Pubblicato

su

Molti calciatori della Lazio restano in bilico per la prossima stagione ma al momento l’obiettivo è centrare la qualificazione all’Europa

Otto partite prima di fare chiarezza sul futuro. La Lazio continua ad interrogarsi a quasi 48 ore dalla bruciante sconfitta rimediata contro la Roma, inaspettata visto il trend degli ultimi mesi. Come riporta Il Messaggero, restano otto partite per conquistare il vitale posto in Europa.

Poi sarà il tempo delle riflessioni per molti calciatori. I quattro in scadenza (Lucas Leiva, Strakosha, Patric e Luiz Felipe) sono tutti destinati all’addio, i due campioni Milinkovic e Luis Alberto restano in forte dubbio per altri motivi (voglia di una nuova sfida per il serbo, incomprensioni con il tecnico per lo spagnolo). Lazzari e Acerbi sembrano giunti a fine ciclo. Ma prima l’Europa, l’obiettivo che era stato sancito col patto tra squadra e tecnico dopo il deludente mercato di gennaio. Tradito proprio nella partita più importante. Ne restano otto per non trasformare la stagione in un autentico disastro.