Stendardo: «La Lazio può passare il girone di Champions. Occhio alla Samp»

Stendardo
© foto @LazioNews24

L’ex difensore della Lazio, Guglielmo Stendardo, ha analizzato i prossimi impegni della squadra di Inzaghi

Le parole di Guglielmo Stendardo, ex giocatore biancoceleste, ai microfoni di Lazio Style Channel:

«La Lazio dovrà fare molta attenzione alla Sampdoria, che ha molte qualità. I biancocelesti si conoscono a memoria, giocano da anni con lo stesso modulo da anni e faranno una stagione importante anche oggi. Contro i blucerchiati, vista la squalifica di Immobile, punterei su Caicedo e Correa, l’usato sicuro. I due insieme saprebbero aprire e sfruttare spazi.

Vedremo però Inzaghi cosa deciderà, anche in base agli impegni ogni tre giorni tra Serie A e Champions League. Le gare europee sono completamente diverse, contro il Borussia Dortmund sarà una gara dura e fisica. Al di là degli avversari però, Leiva e compagni possono passare il girone. Deve solamente essere al top mentale e fisico, visto che ha poco da invidiare alle altre squadre.

La Lazio ha un impianto di gioco collaudato, capace di esaltare al meglio ogni elemento. Hoedt? Conosce l’ambiente, va a completare il reparto. Ci sono poi profili esperti come Acerbi e Radu, spero poi che torni al più presto Luiz Felipe. Intanto c’è anche Parolo, che nell’emergenza ha dimostrato di sapersi adattare al meglio anche dietro. La presenza e l’esperienza di Reina nello spogliatoio infine aiuterà tutti». 

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy