Conferenza stampa, Nani: «La Lazio è il meglio per me. Immobile? Fantastico!». E sul derby…

Nani
© foto Lazio News 24

Rivivi la diretta della conferenza stampa di presentazione del neo acquisto della Lazio, Nani

L’arrivo di Nani ha scatenato l’entusiasmo dei tifosi biancocelesti. Giocatore di assoluta classe ed esperienza internazionale, che darà ancora più peso all’attacco di Simone Inzaghi. Oggi poi avverrà finalmente la presentazione. A partire dalle ore 12.30, presso una delle sale del Centro Sportivo di Formello, si terrà la conferenza stampa dell’acquisto più discusso della sessione estiva di calciomercato. Segui su LazioNews24.com la diretta live dell’evento e non perderti le foto e gli aggiornamenti pubblicati in tempo reale.

(PREMI F5 PER AGGIORNARE LA DIRETTA)

E’ il turno dei due giovani portoghesi. Poi il ds Igli Tare si esprime su Nani: «E’ un giocatore di spessore internazionale. Che ha voglia di vincere. Spero sarà un punto di riferimento per la Lazio e per tanti anni».

Cosa ti ha spinto a scegliere la Lazio?
«Mi avvicino sempre alle sfide con molte motivazioni. Qui voglio aiutare la squadra in tutti i modi in cui posso. Portando l’esperienza che serve. La Lazio è un club storico».

Come ti senti fisicamente?
«Giocare domenica sarà impossibile, ma sto lavorando bene per raggiungere la miglior condizione il prima possibile. Appena sarò pronto per lo staff, darò il mio meglio».

Le prime impressioni…
«Il mister mi ha accolto molto bene, mi ha presentato tutti. Devo dire che la situazione è molto positiva».

Che obiettivi personali hai? Dove può arrivare la Lazio?
«In Serie A si gioca ottimamente a calcio e ci sono molti giocatori forti. Speravo un giorno di essere. So che dovrò dare il meglio. Per quanto riguarda la stagione la Lazio è una buona squadra e ho fiducia in questo».

In molti ti paragonano a Klose…
«Non posso paragonarmi a lui. Sono qui per aiutare la squadra. Dalla Lazio sono passati tanti top player».

Cosa rappresenta per te Cristiano Ronaldo?
«E’ un giocatore del Real Madrid e gioca con me in Nazionale. Non ho avuto modo di parlare con lui del mio passaggio in Italia».

Senti le responsabilità che ci sono sul tuo conto?
«Non mi considero la ciliegina sulla torta. Dobbiamo considerarci una squadra, ci sono tanti giocatori forti».

Cosa ne pensi di Immobile?
«E’ un attaccante fantastico, sarà un piacere fare reparto con lui. Spero che continui a segnare cosiì tante reti».

Ti hanno parlato del derby?
«Ne ho giocati tanti nella mia carriera, non so quale sia il più bello. Ma noi non dobbiamo pensarci già da adesso, dobbiamo concentrarci per preparare al meglio la stagione».

Il mio ruolo preferito?
«Diverse esperienze mi hanno permesso di variare la mia posizione in attacco. Nasco come ala ma posso ricoprire il ruolo di seconda punta».