Lazio-Spal 3-0, pagelle e tabellino

alessandro rossi la giocata del match
© foto www.imagephotoagency.it

Diretta Lazio-Spal, amichevole ritiro estivo 2018: cronaca live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Lazio-Spal 3-0 – Al Centro Sportivo Rodolfo Zandegiacomo di Auronzo di Cadore, i biancocelesti battono 3-0 la Spal aggiudicandosi per il terzo anno consecutivo il Trofeo Tre Cime di Lavaredo. La squadra di Inzaghi offre una buona prova collettiva nel suo ultimo impegno del ritiro cadorino; dopo un primo tempo molto agonistico, nel secondo sale in cattedra Immobile che sblocca il risultato al 53′ con un pregevole pallonetto. Al quarto d’ora della ripresa, Inzaghi cambia 10/11 della formazione iniziale, di cui resta in campo solo Acerbi. Il subentrato Caicedo offre buoni spunti personali prima di trovare la rete del raddoppio all’82’; risultato poi fissato da Rossi al 90′ su bel suggerimento di Durmisi. La Lazio batte la Spal e conquista la quarta vittoria nelle prime quattro amichevoli stagionali mantenendo ancora imbattuta la propria porta. Per Inzaghi, buoni segnali dall’ultimo pomeriggio di Auronzo: in evidenza in particolare le prove di Proto, Acerbi, Luis Alberto, Immobile e Caicedo. Questa sera il gruppo biancoceleste farà rientro a Roma in vista del prossimo impegno amichevole, sabato 4 agosto contro l’Arsenal a Stoccolma. Poi, il via alla seconda parte di ritiro in quel di Marienfeld.

Lazio-Spal 3-0: pagelle e tabellino

MARCATORI: 53′ Immobile, 82′ Caicedo, 90′ Rossi

LAZIO (3-5-1-1) –  Proto 6,5 (61′ Guerrieri s.v.); Wallace 6 (61′ Bastos 6), Acerbi 7 (89′ Filippini s.v.), Radu 6,5 (61′ Luiz Felipe 7); Basta 6 (61′ Patric 6,5), Parolo 6 (61′ Minala 6), Leiva 7 (61′ Di Gennaro 6), Murgia 6 (61′ Cataldi 6), Lulic 6,5 (61′ Durmisi 6,5); Luis Alberto 7 (61′ Caicedo 7); Immobile 7 (61′ Rossi 7). A disposizione: Strakosha, Guerrieri, Adamonis, Marusic, Patric, Luiz Felipe, Bastos, Filippini, Lukaku, Jordao, Lombardi, Minala, Berisha, Cataldi, Di Gennaro, Durmisi, Sprocati, Rossi, Caicedo, Neto. Allenatore: Simone Inzaghi.

SPAL (3-5-2): Thiam (80′ Poluzzi); Väisänen (86′ Coulange), Vicari (46′ Salamon), Felipe (80′ Cremonesi); Lazzari (64′ Dickmann), Kurtic (46′ Viviani), Schiattarella (46′ Valoti), Everton Luiz (64′ Vitale), Costa (85′ Esposito); Antenucci (64′ Moncini), Paloschi (46′ Petagna). A disposizione: Poluzzi, Coulange, Esposito, Vitale, Viviani, Dickmann, Valoti, Moncini, Cremonesi, Salamon, Petagna. Allenatore: Leonardo Semplici.

ARBITRO: Luca Zufferli (sez. Udine)

NOTE: –

Lazio-Spal: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – La partita riprende vivace e godibile. Squadre più propositive e Lazio in vantaggio con Immobile all’8′. Due minuti dopo, Proto risponde bene su un tiro di Viviani. Al quarto d’ora Inzaghi cambia tutta la formazione (eccetto Acerbi); alla mezzora, il subentrato Patric conclude con destro potente e la palla finisce sul palo. In evidenza Caicedo, che offre buoni spunti personali e all’82’ triva il raddoppio sotto porta. Al 90′ chiude Rossi su un bel suggerimento di Durmisi.

90′ Finisce qui. Ad Auronzo di Cadore, la Lazio batte 3-0 la Spal e si aggiudica la terza edizione del Trofeo Tre Cime di Lavaredo.

90′ LA TERZA RETE DELLA LAZIO! ROSSI, BEN SERVITO DA DURMISI, BATTE POLUZZI PER IL 3-0 BIANCOCELESTE

44′ Ultima sostituzione anche per Inzaghi: esce Acerbi, entra Filippini

41′ Ultimo cambio di Semplici: esce Vaisanen, entra Coulange

40′ Nella Spal esce anche Costa, al suo posto entra Esposito

37′ IL RADDOPPIO BIANCOCELESTE! SU UN’AZIONE CONFUSA IN AREA SPALLINA, FELIPE CAICEDO RISOLVE PER IL 2-0.

36′ Pregevole spunto di Felipe Caicedo e azione offensiva della Lazio che porta alla conquista di un calcio d’angolo

35′ Doppio cambio nella Spal: escono Thiam e Felipe, entrano Poluzzi e Cremonesi

34′ Dickmann conclude da buona posizione, pallone che termina fuori

32′ Buon pallone per Rossi in area, i difensori spallini chiudono in angolo

30′ Ancora Patric al tiro: destro potente che finisce sul palo! Sull’azione successiva, Rossi conclude in rovesciata, pallone di poco a lato

25′ Patric va alla conclusione, pallone deviato in angolo

21′ Tentativo di conclusione di Petagna, Bastos chiude col corpo

19′ Nella Spal entrano Vitale, Moncini, Dickmann al posto di Everton Luiz, Antenucci e Lazzari

16′ Inzaghi cambia 10/11 della formazione biancoceleste: in campo vanno Guerrieri, Bastos, Luiz Felipe, Patric (che indossa la fascia di capitano), Minala, Di Gennaro, Cataldi, Durmisi, Caicedo e Rossi. Dell”undici’ iniziale resta in campo solo Acerbi.

15′ Ancora Viviani al tiro, Proto respinge

13′ Punizione calciata da Viviani, Proto blocca il pallone

10′ Gran tiro di Viviani: eccellente risposta di Proto

8′ LA LAZIO E’ IN VANTAGGIO! A SEGNO IMMOBILE, CHE BATTE THIAM CON UN PREGEVOLE PALLONETTO. 1-0

6′ Tiro improvviso di Murgia, Thiam blocca la sfera

5′ Lazio in avanti: tira Luis Alberto, pallone deviato in angolo

1′ Inizia il secondo tempo della gara: Lazio in campo con la stessa formazione iniziale. Nella Spal, entrano Valoti, Viviani, Salamon e Petagna al posto di Vicari, Schiattarella, Kurtic e Paloschi


SINTESI PRIMO TEMPO – Partita giocata molto intensamente con tanti interventi al limite della correttezza. Lazio molto propositiva ma la Spal si difende bene anche grazie alla buona prova del portiere Thiam. L’occasione più nitida per il gol è per i ferraresi e capita sui piedi di Lazzari al 27′: bella la parata di Proto coi piedi.

45′ Finisce il primo tempo di Lazio-Spal: squadre ferme sullo 0-0.

44′ Calcio di punizione di Luis Alberto e parata difficoltosa di Thiam: pallone in angolo

41′ Spal pericolosa in area laziale: Kurtic manca per poco l’aggancio col pallone da distanza ravvicinata

39′ Colpo di testa ravvicinato di Vaisanen, il pallone non centra la porta difesa da Proto

33′ Pallone recuperato da Parolo che crossa in area: Thiam anticipa Murgia

31′ Battibecco tra Immobile e Vaisanen dopo un contrasto di gioco

27′ Conclusione insidiosa di Lazzari e bella risposta coi piedi di Proto

25′ Proteste veementi di Luis Alberto verso l’arbitro Zufferli dopo un intervento non fischiato sullo spagnolo

23′ Reiterata azione d’attacco dei biancocelesti conclusa da un tiro di Leiva, palla sul fondo

16′ Bella chiusura di Acerbi su un’azione offensiva degli avversari

15′ Calcio di punizione di Luis Alberto da buona posizione: pallone insidioso che finisce sul fondo

12′ Lazio pericolosa in area spallina: cross basso di Basta per Parolo e intervento di Thiam che riesce a rinviare

7′ Chiusura di Wallace su Kurtic per il primo calcio d’angolo in favore della Spal

2′ Primo calcio d’angolo per la Lazio: battuto da Luis Alberto, il pallone viene sventato da Thiam coi pugni

1′ Lazio-Spal è iniziata: calcio d’avvio della squadra ferrarese

Squadre in campo allo ‘Zandegiacomo’ di Auronzo, tra poco il calcio d’avvio di Lazio-Spal!

Lazio-Spal: le formazioni ufficiali

LAZIO (3-5-1-1) Proto; Wallace, Acerbi, Radu; Basta, Parolo, Leiva, Murgia, Lulic; Luis Alberto; Immobile.

SPAL (3-5-2) – Thiam; Väisänen, Vicari, Felipe; Lazzari, Kurtic, Schiattarella, Everton Luiz, Costa; Antenucci, Paloschi.

Lazio-Spal: le probabili formazioni

LAZIO (3-5-1-1): Proto; Wallace, Acerbi, Radu; Basta, Parolo, Leiva, Murgia, Lulic; Luis Alberto; Immobile. A disp. Guerrieri, Adamonis, Bastos, Luiz Felipe, Filippini, Patric, Cataldi, Di Gennaro, Minala, Jordao, Durmisi, Sprocati, Lombardi, Caicedo, Rossi, Neto. All. Inzaghi.

SPAL (3-5-2): Thiam; Cremonesi, Vaisanen, Felipe; Lazzari, Valoti, Viviani, Kurtic, Costa; Antenucci, Paloschi. A disp. Gomis, Poluzzi, Salamon, Coulange, Vicari, Schiattarella, Dickmann, Everton Luiz, Esposito, Vitale, Petagna, Moncini. All. Semplici.

Lazio-Spal: la seduta mattutina ad Auronzo

Arrivederci e grazie Auronzo di Cadore. Termina oggi la prima parte di ritiro estivo della Lazio. Questa mattina la squadra è scesa in campo per l’ultimo allenamento, il tecnico Inzaghi ha preparato l’amichevole contro la Spal (clicca qui per le info). Breve discorso dello staff ai ragazzi, poi riscaldamento con il pallone. La notizia positiva è che c’è Immobile, ha smaltito la botta di ieri. Sempre assenti StrakoshaMarusic e Berisha. Lukaku si esercita in palestra, deve raggiungere la condizione fisica dei compagni. La seduta è continuata con prove tattiche: partitella 11 vs 11, da una parte schierata la possibile formazione titolare con la difesa a tre composta da WallaceAcerbi e Radu, a centrocampo BastaParoloLucas LeivaMurgia Lulic, mentre in attacco Immobile con Luis Alberto. Infine prove sui calci piazzati, il trequartista spagnolo tiratore scelto.

Lazio-Spal: diretta tv e Streaming

L’incontro amichevole sarà trasmesso in live sulle frequenze di Lazio Style Channel, canale 233 di Sky. Per seguire invece la diretta testuale con aggiornamenti in tempo reale clicca sul nostro sito lazionews24.com a partire dalle ore 17.00.

Lazio-Spal: info biglietti

Il ritiro si sta per concludere. La Lazio ringrazia ancora per l’ospitalità Auronzo di Cadore, cittadina diventata ormai una seconda casa per il club biancoceleste. A sancire la conclusione di questa prima parte di preparazione estiva è l’amichevole Lazio-Spal, in programma oggi alle ore 17.00 allo stadio Zandegiacomo. La vendita dei biglietti continuerà anche nella mattinata, già ieri c’è stato un buon seguito. Il costo del tagliando è di 15 euro, mentre i bambini sotto gli otto anni possono entrare liberamente. Nell’impianto sportivo saranno presenti molti tifosi ferraresi. La compagine emiliana infatti è solo all’inizio del suo soggiorno all’ombra delle Tre Cime di Lavaredo.