Lazio, Sorrentino: «Immobile come Ronaldo e Lukaku». E sullo Scudetto…

© foto www.imagephotoagency.it

Stefano Sorrentino – ex portiere del Chievo – ha commentato il momento di Immobile e della Lazio

Sono tanti gli estimatori di Ciro Immobile. E come potrebbe essere il contrario, visti i numeri impressionanti del centravanti e i continui record polverizzati? A tessere le lodi del centravanti della Lazio, c’è anche Sorrentino – ex portiere del Chievo – che a Sky Sport ha dichiarato: «Ciro non lo scopriamo sicuramente adesso. Sono tanti anni che ha numeri incredibili, è l’attaccante della Nazionale italiana, poi io nutro un certo affetto perché siamo amici ed è un ragazzo semplice che si fa voler bene. A persone così si augura tutto il bene possibile. Immobile sta dimostrando anno dopo anno, domenica dopo domenica, di essere paragonato a Ronaldo e Lukaku».

SCUDETTO – «Col fatto che non fanno le coppe non ha bisogno di una rosa ampia ed è un punto a favore. Fossi in Inzaghi sarei contento se la società mi facesse un regalino, però la squadra ha un profilo basso, senza campionissimi o nomi particolari, e non va bene andare a rompere un equilibrio del genere. Inzaghi ha creato un gruppo molto compatto e lineare e metterci dentro qualcuno non è semplice».