Lazio, Sconcerti: «Giornata fiacca per le prime quattro in classifica»

sconcerti
© foto Db Milano 26/07/2012 - presentazione calendari serie A stagione 2012-2013 / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Mario Sconcerti

Lazio, le parole di Mario Sconcerti sull’ultima giornata di campionato che si è chiusa con la sconfitta della Juventus

Stop per tutte e quattro le prime squadre della classifica del campionato di Serie A. La Juventus ha perso contro il Napoli, l’Inter ha pareggiato a Cagliari e la Lazio ha pareggiato nel derby con la Roma. Ecco il pensiero di Mario Sconcerti sulle colonne de Il Corriere della Sera.

«È stata una giornata di fiacca improvvisa, come il primo giorno di primavera, nessuna delle prime quattro ha vinto, la Juve ha perso. Non ha giocato la Lazio nel derby, non è entrata in campo la Juve col Napoli, ha fatto fatica anche l’Inter contro la vecchia organizzazione del Cagliari. L’Inter adesso è a 3 punti, la distanza di uno scontro diretto, la Lazio è a 5, ma ha anche una partita in meno. Ritrova un equilibrio forte un campionato squilibrato, dove le ultime prendono punti alle squadre di mezzo e quelle di mezzo alle grandi squadre».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy