Lazio, c’è Caicedo. Parolo jolly esterno, Hoedt nel blocco dei titolari

© foto Db Roma 30/09/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Atalanta / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: esultanza gol Felipe Caicedo

Lazio, Inzaghi studia nuove soluzioni in vista della Sampdoria. Si rivede Caicedo in campo, Hoedt provato nel blocco dei titolari, Parolo esterno

Inzaghi ha mescolato ancora le carte. La Lazio ha svolto l’ultimo allenamento a Formello prima della partenza per Genova e il mister ha provato nuove soluzioni per sopperire alle assenze in campo. Tra queste, c’è Parolo utilizzato come esterno: il centrocampista, ormai tutto fare della squadra, è stato provato sulla fascia di Lazzari, out per uno stiramento. Un’alternativa, questa, che darebbe spazio a Hoedt nel terzetto difensivo accanto a Patric (sul centrodestra) e Acerbi (centrale). L’olandese è stato testato tra i titolari nella rifinitura di questa mattina, Vavro resterebbe l’alternativa.

Sull’out di sinistra, invece, dovrebbe essere il turno di Djavan Anderson: turnover ragionato in ottica Borussia. Contro i tedeschi, infatti, potrebbe toccare a Fares e Marusic, il montenegrino ha svolto oggi l’intero allenamento in gruppo e i segnali sono di certo incoraggianti.

A sorprendere Inzaghi è stato invece Caicedo. L’ecuadoriano ieri ha lasciato anzitempo il campo per un fastidio al flessore, le sue condizioni non sono ancora ottimali, ma potrebbe stringere i denti per la trasferta di Marassi. Muriqi è pronto a subentrare al fianco di Correa (Immobile è squalificato) e fare il suo esordio, finalmente, con la maglia della Lazio. Luis Alberto, Leiva e Milinkovic restano le certezze del centrocampo: terzetto inamovibile anche per i prossimi impegni. Da valutare Escalante e Pereira: il primo ha qualche acciacco muscolare, il secondo è febbricitante, sicuramente non rientreranno nella lista dei convocati.
Inzaghi avrà un bel lavoro da fare per incastrare al meglio i pezzi del puzzle.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy