Lazio, poker al Torino nell'anno dello scudetto: l'emozionante ricordo del club
Connettiti con noi

News

Lazio, poker al Torino nell’anno dello scudetto: l’emozionante ricordo del club

Pubblicato

su

Lazio, poker al Torino nell’anno dello scudetto: l’emozionante ricordo del club pubblicato sui canali ufficiali

Tramite i propri canali ufficiali la Lazio ricorda una sfida in particolare dell’anno della vittoria dello scudetto.

IL RICORDO DEL CLUB– «Era il 6 febbraio del 2000. La Lazio allenata da Eriksson sfidò il Torino allo Stadio delle Alpi in occasione della ventesima giornata del campionato italiano di massima serie.

Pochi minuti di gioco e la Lazio passa in vantaggio con Sensini che, all’8’, sfrutta al meglio un cross di Mihajlovic depositando la sfera alle spalle di Pastine. Nei minuti restanti della frazione i biancocelesti provano a creare diverse occasioni da gol senza, però, mai rendersi pericolosi.

Nella ripresa, al 53’, i capitolini raddoppiano: Pastine atterra in area Simone Inzaghi. Per l’arbitro è calcio di rigore e, dagli undici metri, Mihajlovic non può sbagliare. La Lazio, successivamente, dilaga al 65’ con Ravanelli: il centravanti riceve in area un cross proveniente dalla destra e, di testa, gira in rete. Il Toro riapre i giochi con le reti di Ferrante e Galante, ma al 91’ è Salas a chiudere la pratica fissando il finale sul 2-4 per i biancocelesti.

Così la Lazio: Marchegiani, Negro, Nesta, Mihajlovic, Pancaro, Stankovic, Sensini (77′ Almeyda), Simeone, Nedved (73′ Mancini), S.Inzaghi (58′ Ravanelli), Salas. Allenatore: Eriksson».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.