Lazio, Piscedda: «Giocare senza tifosi può condizionare, ma l’interruzione…»

piscedda
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex Lazio Piscedda ha commentato la decisione di giocare a porte chiuse e le conseguenze ne possono derivare

Massimo Piscedda, ex giocatore della Lazio, è intervenuto sulle frequenza di Radiosei per dire la sua sulla decisione di giocare a porte chiuse:

«In questa situazione difficile capire quale possa essere il vantaggio da trarre. Giocare senza tifosi può condizionare. Ti esalti sia per il tuo pubblico che per quello avversario. Per me è un altro sport, non sono favorevole però all’interruzione. Sicuramente la pausa ti permette di recuperare alcuni giocatori, ma fermarsi in un momento di grazia come questo potrebbe condizionare».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy