Lazio, Piscedda: «Il match con la Cremonese importante per nuovi esperimenti»

lazio fiorentina
© foto Db Roma 11/01/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Napoli / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Ciro Immobile-Senad Lulic-Simone Inzaghi

Lazio, le parole dell’ex biancoceleste Piscedda in vista del match di Coppa Italia di questa sera con la Cremonese

La Lazio tra qualche ora scenderà in campo in vista degli ottavi di finale di Coppa Italia contro la Cremonese. Massimo Piscedda è intervenuto ai microfoni di Radiosei facendo la sua analisi su quello che sarà il match.

«La Lazio non ha alcun calo fisico. I giocatori che fanno la differenza magari sono un po’ calati, ma non vedo una squadra stanca. Nel secondo tempo di sabato il Napoli ha tenuto palla, ma era un tipo di gioco non produttivo. La difesa della Lazio ha trovato più equilibrio, ormai giocano titolari praticamente sempre gli stessi giocatori mentre prima si alternavano spesso. Poi davanti la retroguardia c’è un calciatore fondamentale come Leiva, che rende le cose più semplici. Lazio – Cremonese? Berisha alle spalle di Immobile è un esperimento, se lo fa giocare in quella posizione probabilmente Inzaghi vede in lui quelle caratteristiche. La Cremonese ti può consentire di fare alcuni cambi, visto che è una squadra di Serie B».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy