Lazio, la Norvegia vieta l’ingresso a Milinkovic e ad altri giocatori serbi

lazio milinkovic-savic
© foto As Roma 07/12/2019 - campionato di calcio serie A / Lazio-Juventus / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Sergej Milinkovic Savic

Lazio, con molta probabilità i giocatori serbi che provengono dall’Italia non potranno entrare in Norvegia

L’emergenza coronavirus adesso è una realtà in tutta Italia e per questo motivo i paesi che ancora non contano un contagio significativo adesso cercano in tutti i modi di proteggersi. Questo sta accadendo in Norvegia dove il 26 marzo si dovrebbe giocare il match tra Norvegia e Serbia. I giocatori però che provengono da paesi colpiti dal virus non saranno ammessi nel paese. A confermarlo il ministro della salute norvegese, ai microfoni del portale Nettavisen. Tra i giocatori in questione ci sarebbero Milinkovic, Kolarov, Maksimovic, Milinekovic, Djuricic e Lukic.

«Vietato l’ingresso a tutti coloro che provengono da aree infette come Italia, Iran, Corea del Sud, Austria e Cina. Non vogliamo diventare anche noi una zona a rischio di infezione. I giocatori della Serbia che provengono da quei Paesi verranno respinti o messi in quarantena. I calciatori verranno trattati come persone normali, nessun trattamento speciale è previsto. Per entrare dovranno dimostrare di essere stati fuori da zone infette come l’Italia, almeno per 14 giorni».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy