Lazio, generale Vaccaro: il messaggio della società per i 127 anni della sua nascita

generale vaccaro
© foto www.imagephotoagency.it

A 127 anni dalla nascita del generale Giorgio Vaccaro, la Lazio lo ha ricordato con una nota ufficiale

«Nati da nessuna fusione» se la Lazio ha un’identità ben precisa, il merito è principalmente suo: del generale Giorgio Vaccaro. Colui che rifiutò la fusione con altre società che, successivamente, avrebbero dato vita all’A.S. Roma. A 127 anni dalla sua nascità, il club biancoceleste lo ha omaggiato con una nota ufficiale:

«Socio della S.S. Lazio dal 1922, presidente della FIGC e fautore dei Campionati del Mondo in Italia del 1934, nella sua lunga vita all’interno della Polisportiva, Giorgio Vaccaro, nato il 12 ottobre 1892, ha ricoperto anche l’incarico di Presidente della sezione Calcio.
Co-fondatore della Sezione Rugby della Lazio, ha scritto una pagina fondamentale della nostra storia ultracentenaria. Fu lui a opporsi, nella primavera del 1927, alla fusione della Lazio, già Ente Morale dal 1921, con altre tre società romane».