Lazio, Moggi: «La Juventus è la più forte ma attenzione ai biancocelesti»

moggi roma
© foto @calcionews24

Lazio, l’ex direttore generale della Juventus Luciano Moggi parla della corsa allo scudetto durante il Premio MM7

Una Lazio da sogno: otto vittorie consecutive in campionato e un trofeo vinto contro i campioni d’Italia in carica. Questa è la squadra che sta facendo sognare tutti i tifosi biancocelesti e sperare in qualcosa di più: vincere lo scudetto. Un obiettivo a cui la società laziale per il momento non vuole pensare ma ci sono altri che ne hanno cominciato a parlare, tra cui Luciano Moggi. L’ex direttore generale della Juventus ha parlato di questo in un collegamento telefonico durante il «Premio MM7» in memoria di Mario Mariozzi, ala destra degli anni 50/60, poi allenatore di diverse squadre laziali e direttore sportivo. Queste le sue parole:

«La Juve è la più forte e resta la favorita, ma nella lotta per lo scudetto non bisogna scartare la Lazio, una squadra che va secondo la luna: se la luna è buona può vincere con tutti, se invece è cattiva può perdere con tutti come ha fatto. Se La Lazio acquisisce quella costanza di rendimento che può dare i risultati che ultimamente sta dando – ha aggiunto Moggi – è di sicuro un avversario piuttosto difficile». 

La manifestazione si è svolta agli Altipiani di Arcinazzo e sono stati consegnati dei premi anche a Ciro Immobile come miglior attaccante della Serie A e all’ex radiocronista della Rai Riccardo Cucchi come miglior giornalista sportivo.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy