Lazio, mezza squadra in diffida. E la difesa ad oggi è un rebus

lazzari lazio europa league
© foto As Roma 03/10/2019 - Europa League / Lazio-Rennes / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Manuel Lazzari

Data una condizione fisica di squadra decisamente precaria e l’infermeria piena, Simone Inzaghi valuterà attentamente il da farsi in vista delle prossime sfide in relazione ai calciatori diffidati. In cinque rischiano di saltare per squalifica il Cagliari.

La situazione in casa Lazio non è delle più rosee. I costanti problemi fisici di Luiz Felipe e l’infortunio di Radu (che potrebbe aver concluso in anticipo la stagione) vanno a sommarsi alla spinosa questione dei diffidati, che anche in tal caso riguardano la retroguardia. Il brasiliano è uscito coi crampi dalla gara di Udine, il romeno salterà con tutta probabilità le prossime partite, Vavro convive con un inizio di pubalgia, Patric tornerà col Cagliari in seguito alla riduzione della squalifica comminata per il morso di Lecce. Ma soprattutto, Acerbi e Bastos sono diffidati e al primo giallo saranno costretti a dare forfait per il match successivo.

A centrocampo le cose non vanno meglio: Cataldi e Leiva ricoprono lo stesso ruolo e dovranno fare attenzione a non prendere il giallo che comporterebbe la squalifica. Lo stesso dicasi per Manuel Lazzari, il calciatore più in forma della squadra. Sarà fondamentale non perdere la testa in modo tale che gli interpreti che costituiscono l’asse della squadra non debbano essere assenti nelle prossime delicatissime gare di campionato.