Lazio, Mauri: «I precedenti hanno condizionato troppo la squadra»

Mauri
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, l’ex capitano Stefano Mauri analizza il periodo della squadra di Inzaghi ai microfoni di Radio Sei

Dopo la prestazione della Lazio a Reggio Emilia contro un ottimo Sassuolo di De Zerbi, i biancocelesti ripartono dall’Olimpico per l’Europa League. Stefano Mauri, ex capitano laziale, ha analizzato il periodo della squadra di Inzaghi ai microfoni di Radio Sei. Ecco le sue parole:

«Vincere aiuta a vincere e quando i risultati non arrivano hai sempre più problemi. Le problematiche all’ interno dello spogliatoio vengono amplificate. La Lazio sta facendo benissimo, tanti risultati positivi, è proprio adesso che bisogna vedere le cose negative e migliorarle. Nello stesso tempo bisogna confermare quanto di buono fatto vedere, soprattutto relativamente all’ attenzione predominante al risultato e non a come si gioca. Ultimo step? E’ condizionata dai precedenti, da tutte le volte che, in vantaggio, ha poi preso gol. La Lazio ha ancora dei piccoli problemi, in altre cose è migliorata. Il secondo tempo dell’Atalanta ha cambiato un po’ tutto. Hanno fatto un secondo tempo di grande livello, pareggiando la partita. A Firenze si è riusciti a vincere da grande squadra. La Lazio ora è come se fosse in discesa, e proprio in discesa bisogna evitare di rompere i freni.»

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER —> QUI