Lazio, Lotito altro che silenzio! Il presidente furioso in Lega

© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, il presidente Claudio Lotito furioso per il rinvio delle partite. Aveva spinto per far giocare Juventus-Inter

Il calcio italiano è sempre più in difficoltà a causa dell’emergenza Coronavirus che sta colpendo il nostro paese. In questi ultimi due giorni è successo il finimondo: partite rinviate, dichiarazioni al veleno e futuro del campionato incerto. Chi però, non ha parlato, è stato il patron della Lazio, Claudio Lotito. Il presidente non ha rilasciato nessuna dichiarazione ufficiale e nemmeno nessuna comparsa su tv, radio o giornali.

Come riporta il Messagero, l’imprenditore romano è passato direttamente all’attacco contro la Lega e nelle stanze sono risuonate forti le sua urla. Furioso per lo slittamento del match scudetto JuventusInter. Lotito è stato uno dei principali sponsor di Dal Pino, al momento della sua elezione, per questo è ancora più arrabbiato dopo aver appreso la decisione del nuovo presidente della Lega di rinviare le partite. Inoltre, a non lasciare tranquillo il patron biancoceleste è la querelle con l’Atalanta. Una battaglia che va avanti dalla finale di Coppa Italia della scorsa stagione e che si è riaccesa proprio in questi giorni, dopo le parole infelici rilasciate da Gasperini.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy