Supercoppa, Longhi: «La Lazio può mettere in difficoltà la Juventus»

© foto As Roma 07/12/2019 - campionato di calcio serie A / Lazio-Juventus / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: gol Felipe Caicedo

Lazio e Juventus si scontreranno per aggiudicarsi la Supercoppa italiana: l’analisi del giornalista Bruno Longhi

Il giornalista Bruno Longhi, negli studi di Sky, ha detto la sua sulla Supercoppa di Riyad, analizzando il momento delle tue pretendenti al titolo: «La Lazio ha la potenzialità, i giocatori tecnici per mettere in difficoltà la Juventus. È una squadra che indurrà Sarri a rivedere nuovamente il modulo dal momento che le tre punte vengono fatte giocare contro formazioni dal baricentro basso che ti aspettano. Quando affronti una squadra che ti attacca è chiaro che i giocatori offensivi debbano fare un tipo di lavoro diverso. Sarri valuta attentamente queste cose: il tridente ovviamente fa spettacolo, ma un allenatore vuole portare a casa il risultato».

«Mi aspetto una partita con due squadre accorte. La Juventus lo sarà più del solito e dovrà esserlo anche la Lazio, poi le stelle che possono brillare ci sono da entrambe le parti. Il calcio di Sarri è più avveniristico rispetto a quello di Inzaghi, tuttavia la differenza la fanno soprattutto gli interpreti. Inzaghi è più ‘italianista’, ma quando hanno palla Luis Alberto, Milinkovic o i due lì davanti… Anche di Lazzari si parla poco, eppure con le sue accelerazioni salta l’uomo dieci volte su dieci. I biancocelesti hanno tantissime opzioni per rendere bello il gioco».