Lazio Juve, Casiraghi: «Non chiedete per chi tiferò! Inzaghi e Pirlo mentalità vincente»

© foto @CalcioNews24

La Lazio – domenica alle ore 12.30 – sfiderà la Juve sul campo dell’Olimpico. L’analisi del doppio ex Casiraghi

Nonostante l’orario insolito delle 12.30, Lazio-Juventus sarà un match di grande appeal. A commentare la gara, per La Gazzetta dello Sport, è un doppio ex d’eccezione: Pierluigi Casiraghi. Ecco la sua analisi:

«Non mi chiedete per chi tiferò o come finirà. Sono affezionato a entrambe le società dove sono stato benissimo. La Lazio non vive un periodo straordinario. Una vittoria e due pareggi in Champions League non sono male, ma in campionato sta un po’ zoppicando anche se va sottolineato che il Covid-19 sta indicendo parecchio.

La Juve, invece, è in crescita. L’ha dimostrato contro Spezia e Ferencváros. Sulla carta è un match apertissimo, si affrontano due tra le migliori squadre che abbiamo ammirato in Italia nelle ultime stagioni. Inzaghi e Pirlo? L’approccio è diverso: Simone è più passionale, Andrea più calmo. Non la filosofia: puntano al risultato attraverso il bel gioco e hanno una mentalità precisa, direi vincente. Mi aspetto 90 minuti spettacolari».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy