Lazio, Inzaghi: «Abbiamo fatto un’ottima gara. Da Correa voglio anche la rete»

Lazio juve
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, il mister Simone Inzaghi ha analizzato la vittoria ai microfoni di DAZN

Dopo una bellissima prestazione della sua Lazio, Simone Inzaghi ha parlato della vittoria per 3-0 dei suoi contro l’Udinese. Ecco le sue parole ai microfoni di DAZN: «Quella di oggi era una partita molto particolare ma i ragazzi sono entrati subito bene, hanno fatto un’ottima gara. Giochiamo bene e facciamo un ottimo calcio, siamo il miglior attacco della Serie A insieme all’Atalanta ma dobbiamo ancora migliorare. Veniamo da una serie di vittorie che non dovranno accontentarci e la sfida di sabato con la Juve sarà difficile ma dovremo dare il nostro meglio. Ho ripreso più volte Correa perché volevo che facesse gol: dopo la prestazione di oggi tra rigori e occasioni se lo meritava proprio. Durante il secondo tempo stavo togliendo Ciro immobile per far entrare Caicedo però in quel momento Lucas Leiva ha avvertito dei crampi e l’ho cambiato con Cataldi. Ho preferito far esordire il giovane Andrè Anderson. Noi dobbiamo cercare di mantenere questo posto, non sarà semplice e dovremo continuare a fare punti. Ce la metteremo tutta».

LAZIO, GRANDE PARTITA – Il mister è intervenuto anche ai microfoni di Lazio Style Channel: «Abbiamo fatto una grande partita. L’abbiamo fatta diventare semplice, ma none era così. L’Udinese è una squadra fisica. Bravi ragazzi, abbiamo giocato giovedì e con solo un allenamento non era facile. Grande merito allo staff che ho, è sempre molto attento e preparato. Siamo una bella equipe che cerca di mettere la squadra nelle miglior condizioni. Veniamo da un ottimo periodo, la gente è sempre stata con noi. Abbiamo sempre fatto belle prestazioni, anche se a volte è mancato il risultato. Abbiamo sempre sentito l’affetto dei tifosi. E’ una squadra che va in un’ottima direzione, tutti quanto abbiamo lo stesso obiettivo. Tutti mi danno una grande disponibilità. Caicedo stava entrando a venti minuti dalla fine perché è in un grande momento. Poi volevo far esordire André Anderson, un ragazzo che se lo merita. Juventus? Affronteremo una grande squadra, indifferente quello che abbia fatto oggi. Dovremo fare una grande gara, in determinate partite serve fare qualcosa in più. Immobile che concede il rigore a Luis Alberto? Con Luis sul dischetto ero comunque molto tranquillo. Torno a casa, spero di trovare Lorenzo che sta bene, ha avuto la febbre alta. ieri stava bene e ha fatto impazzire la madre per venire allo stadio. Come al solito ha vinto lui». 

Lazio Udinese, Inzaghi in conferenza stampa:

Terzo posto? Perché non guardare anche un po’ più avanti?

«Una squadra ambiziosa deve sempre guardare avanti e non indietro. Però siamo focalizzati su noi stessi, determinati a toglierci qualche difettuccio di partita in partita. Faccio un applauso ai miei ragazzi, fanno questo tipo di partite dall’inizio dell’anno. Anche nelle sconfitte. Ero molto sereno».

Lazio che non prende gol…

«Sono stati molto bravi, l’Udinese davanti ha giocatori di qualità. Abbiamo lavorato bene, sono molto soddisfatto della prestazione matura che abbiamo avuto»..