Lazio, incubo covid verso Torino e Zenit: tra emergenza e ipotesi rinvio

© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, Inzaghi di nuovo in emergenza a causa del Covid: c’è l’ipotesi rinvio per la gara contro il Torino. Ecco la situazione

Dai tamponi fatti dalla Uefa i positivi sarebbero una decina. Ma come sottolineato dal coordinatore dello staff medico, Fabio Rodia: «Ci sono alcuni casi da verificare». I tamponi dubbi sarebbero tre o quattro. Tra cui Immobile asintomatico. Ora che cosa succede? I giocatori fermati sono stati mandati a casa in isolamento preventivo. Nei prossimi giorni verranno sottoposti a nuovi tamponi. Il regolamento della Figc non fissa un limite. Tradotto potrebbero farli anche tutti i giorni da qui alla gara contro il Torino.

Di sicuro c’è quello obbligatorio a 48 ore dalla sfida. Ieri i tamponi di controllo hanno confermato quanto emerso con quelli Uefa. Il rischio è che Inzaghi possa trovarsi in grande emergenza sia contro il Toro (domenica1 novembre) sia contro lo Zenit in Champions (mercoledì 4). Ecco perché la società potrebbe valutare di chiedere un rinvio contro della sfida contro i granata come sottolinea il ds Tare: «Il pensiero ci passa, ma dobbiamo aspettare tutte le verifiche dei tamponi e venerdì tireremo le somme su tutta questa situazione». Così si legge nell’edizione odierna de Il Messaggero.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy