Lazio, Hoedt: «Incredibile il trasferimento in Premier, lo rifarei»

© foto www.imagephotoagency.it

Wesley Hoedt è tornato a parlare della sua carriera, dal periodo alla Lazio fino al suo futuro: ecco le parole del giocatore

Wesley Hoedt, in attesa di tornare in campo, ha rilasciato una lunga intervista per Nos.nl in cui ha analizzato la sua carriera e parlato dei suoi anni alla Lazio: «Nei Paesi Bassi mi dicevano: parti troppo presto, non ce la farai e tornerai con la coda tra le gambe. Non è andata così. Mi sono davvero divertito alla Lazio, alla fine ero stabile tra i titolari e potevo firmare un contratto quinquennale. Poi mi sono guadagnato un trasferimento davvero incredibile in Premier League. Quindi, se ci ripenso, lo rifarei».

Il giocatore, però, non è stato molto fortunato al Southampton, tanto da essere andato in prestito poi al Celta Vigo e all’Antwerp, anche l’obiettivo per il suo futuro sembra chiaro: «Devo anche guardarmi allo specchio. Non ho sempre raggiunto il livello che potevo raggiungere in Inghilterra. Ora sono ad un bivio, vai a capire cosa mi porterà la prossima stagione. La Premier League è talvolta descritta come la giungla, dove si sopravvive. Una grande competizione in cui ho anche imparato molto da un club in difficoltà. È sicuramente mia ambizione tornare lì».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy