Giovanili biancocelesti – Il punto del weekend

© foto www.imagephotoagency.it

Giornata agrodolce per le giovanili biancocelesti. Vincono solo i Giovanissimi Provinciali di Rocchi. Under 16 e 15, sconfitte entrambe dal Bologna mentre l’Under 17 di Fratini, viene beffata nel finale dal Vicenza.

Under 17 – Vicenza-Lazio 1-1

Tornano a conquistare un risultato positivo i ragazzi di Fratini ma alla fine sono costretti ad ingoiare amaro, a causa della rete del pari subita ad un minuto dalla fine, dopo aver dominato la gara per larghi tratti. Le reti del match portano la firma di Fontana al 14′ per gli ospiti e di Olivato, per i veneti. Le piccole aquile biancocelesti classe 2000′, ricominciano comunque a muovere la classifica, nonostante le numerose assenze con cui sono state costrette a fare i conti. Da segnalare l’esordio degli olandesi Fofana e Suleiman.

LAZIO (3-4-3): Rus; Armini, Silvestre, Suleiman; Spatara (25’st Chilà), Spoletini, Peguiron, Zitelli; Fofana, Fontana, Pellacani. A disp.: Noto, Abate. All.: Fabrizio Fratini.

Under 16 – Lazio – Bologna: 1-2

Continuano a deludere i classe 2001 di Alboni. Eppure il match contro il Bologna era partito bene, con il vantaggio acquisito grazie ad una rete di Kammou al 51′, dopo un primo tempo conclusosi a reti bianche. Al 72′ però, scatta puntuale la legge dell’ex, con Adusa. Appena entrato in campo, l’ex calciatore biancoceleste prima firma il pari e poi regala nel finale la vittoria a suoi.

LAZIO (4-3-3): Cirillo; Siclari, De Angelis, Petricca, Ciotti; Francucci, Nicodemo (20’st Napolitano M.), Putti; Celentano (20’st Napolitano D.), Scaffidi, Kammou. A disp.: Pinna, Marini, Attia, Mengoni, Bonanno, Terenzi. All.: Marco Alboni.

Under 15 – Lazio – Bologna 2-3

Dopo cinque vittorie consecutive, gli aquilotti classe 2002, si fermano contro i felsinei, ormai diventati la loro bestia nera. Primo tempo equilibrato con vantaggio degli ospiti con Naddeo al 15′ e risultato ristabilito da Marras al 30′. Ad inizio secondo tempo, biancocelesti che ribaltano con Franco al 50′ ma gli emiliani non mollano e prima con Dossena e poi con Rocchi, fanno propria la gara.

LAZIO (4-3-3): Furlanetto; Vecchi (26’st Picchi), Franco, Ronci, Paoloni (26’st Pica); Bertini, Broso, Cesaroni; Marras, Di Chio (14’st Orlandi), Russo. A disp.: Scardetta, Cornacchia, Pingitore, Francia, Gioia, Lacava.  All.: Mauro Girini.

Giovanissimi Provinciali Fascia B Girone P – Lazio – Calcio Tuscia: 8-0

Non conoscono ostacoli i ragazzi terribili di Rocchi che ne fanno addirittura otto contro il Calcio Tuscia. Una tripletta di Gennari, una doppietta di Rossi, una rete a testa di Boccacci e Bianchi, a cui si aggiunge un’autorete ospite, certificano tutto lo strapotere di un attacco che ha sin qui siglato la bellezza di  121 reti realizzate e solo 11 subite.

LAZIO (4-3-3): Sacchetti (1’st Carassai); Lazazzera (6’st Vecchi), Francia (1’st Pellegrini M.), Del Mastro, Nannini; Carboni (10’st Rovecchio), Boccacci (10’st Bianchi), Rossi (6’st Mercanti); Pellegrini T., Gennari, Dell’Aquila (10’st Gambino). All.: Tommaso Rocchi.

 

 

Articolo precedente
gonzalezRescissione Gonzalez, la Lazio risparmia 3 milioni
Prossimo articolo
chievo milinkovicMilinkovic, la Lazio è pronta a blindarlo: ecco il nuovo contratto