Lazio, Giordano: «Giocare a giugno potrebbere essere un vantaggio»

giordano
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, Bruno Giordano ha detto la sua sulla conclusione del campionato e aggiunto un commento sulla Lazio di Inzaghi

Le sorti della Serie A non sono ancora chiare, ogni ipotesi viene discussa ed analizzata in attesa che la morsa del Coronavirus allenti un po’. A TMW, Bruno Giordano, ex centravanti della Lazio, ha detto la sua:

«Sarebbe bello poter concludere, ma se vai a fare il campionato a luglio, devi dare la possibilità di allenarsi. Vedere giocatori non al massimo della condizione non sarebbe bello. Mi auguro si riesca a concludere. Altrimenti, dal momento che l’idea dei playoff è stata bocciata, si pensi ad altre ipotesi. Certo è complicato. Rivedere il calcio, vuol dire che si sta tornando alla normalità. Ma non si torni prima del dovuto a giocare. A giugno chi potrebbe essere favorito? Si ripartirà con lo stesso ordine. Molto farà la testa, la voglia di giocare. Potrebbe essere avvantaggiata la Lazio, che ha una squadra molto tecnica».

LAZIO – «Milinkovic o Luis Alberto? Luis Alberto è più determinante, lo dicono i numeri e le prestazioni. Quando esce, cala il sipario. Milinkovic riesci a sostituirlo di più. Uno come lo spagnolo, anche a livello europeo, è difficile trovarlo».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy