Lazio, Galeazzi: «Il girone di ritorno è ancora tutto da valutare»

© foto www.imagephotoagency.it

Galeazzi, noto giornalista sportivo tifoso della Lazio, ha rilasciato delle dichiarazioni inerenti alla partita di domenica contro l’Inter

Il 14 maggio del 2000, Giampiero Galeazzi era fuori dallo stadio Olimpico a toccare con mano l’entusiasmo nell’ambiente Lazio dopo aver appena vinto il secondo Scudetto della sua storia.

Il noto giornalista sportivo sa perfettamente riconoscere quando è il momento di accostare la prima squadra della Capitale alla corsa verso il titolo e difatti, in un intervista rilasciata a TuttomercatoWeb.com ha detto: «Il girone di ritorno è ancora tutto da valutare. Temo che con questa squadra non potremo arrivare in fondo. Il rischio è di pagar dazio per la mancanza di alcune seconde linee. La Lazio comunque può sfruttare il fatto di giocare solo il campionato.Per la sfida di domenica le sensazioni positive ci sono, la squadra di Inzaghi farà la sua partita contro un’Inter che ha perso in Coppa Italia. Ma anche la Juve in Coppa è stata praticamente irriconoscibile. La grande accusa che viene mossa ai biancocelesti, che si sono dimostrati perfetti, è stata quella di non aver voluto strafare per spendere e per ingaggiare un giocatore come Giroud. Sarebbe stato un importante attaccante aggiunto. Però ormai lo sappiamo come vanno le cose al mercato di gennaio per la società guidata da Lotito».