Lazio, ennesimi torti subiti ma a Firenze non la pensano così… – FOTO

© foto www.imagephotoagency.it

La direzione di Damato non è andata giù alla Lazio, in particolar modo a Simone Inzaghi, espulso nel finale di primo tempo. La Fiorentina anche però recrimina per qualche episodio dubbio e addirittura a Firenze si parla di arbitraggio pro biancocelesti

Tutto quello che poteva succedere è successo nella folle serata fiorentina vissuta dalla Lazio. Sembrava essersi messa nel migliore dei modi la serata, quando Sportiello veniva espulso dopo pochi minuti, ma poi l’espulsione di Murgia ha rimesso tutto in discussione. Oltre il danno la beffa, perchè sugli sviluppi del calcio di punizione seguente è nato il vantaggio viola, con la Lazio che si è trovata il primo Everest della serata da scalare.

ERRORI ARBITRALI – La direzione di Damato non è piaciuta ai biancocelesti e a quanto pare non è andata giù neanche alla Fiorentina. Come ribadito da Pioli nel post partita (qui le sue parole), i viola si sentono penalizzati per la mancata espulsione di Luiz Felipe e l’annullamento del gol di Simeone, rimasto dubbio anche con l’ausilio del Var. Nonostante l’inesistente espulsione di Murgia, il rigore netto non concesso a Lucas Leiva, quello dato e poi tolto ad Immobile, la stampa fiorentina quest’oggi addossa le principali colpe della sconfitta all’arbitro Damato. Qui le foto del titolo del quotidiano La Nazione.

Articolo precedente
Pioli coppa italiaFiorentina-Lazio, tanto spettacolo ma quel gesto antisportivo dei viola…
Prossimo articolo
Klose, vicino il primo incarico da allenatore: i dettagli