Connettiti con noi

Campionato

Lazio Fiorentina, il precedente fortunato: la mano di Zauri nel 2005

Pubblicato

su

Lazio Fiorentina, il precedente fortunato: la mano di Zauri nel 2005

La gara tra Lazio e Fiorentina disputatasi allo stadio Olimpico di Roma ormai quasi 16 anni fa fece registrare un episodio decisamente fortunoso per i padroni di casa. Era il 22 maggio 2005, il difensore biancoceleste Luciano Zauri parò letteralmente con la mano sulla riga di porta una conclusione a botta sicura del danese della Viola Martin Jorgensen, destinato alla rete. Il quotato fischietto torinese Rosetti all’epoca non ravvisò alcuna irregolarità, così come il guardalinee Pisacreta, assegnando ai gigliati un semplice calcio d’angolo, anziché il calcio di rigore e la conseguente espulsione di Zauri. Una svista lampante che ai tempi del VAR sarebbe stata adeguatamente punita.

Advertisement