Lazio, ricordi Andreas Pereira? La rivelazione: «Stavo impazzendo, volevo giocare in Brasile e sentirmi amato»
Connettiti con noi

News

Lazio, ricordi Andreas Pereira? La rivelazione: «Stavo impazzendo, volevo giocare in Brasile e sentirmi amato»

Pubblicato

su

Lazio, l’ex centrocampista biancoceleste Andreas Pereira torna a parlare del suo breve ritorno in Brasile nel 2021

Andreas Pereira, ex centrocampista con un passato anche nella Lazio, ha così parlato a Vibe with Five della sua delusione per non essere riuscito ad imporsi con lo United.

LE PAROLE – «Volevo giocare. Stavo impazzendo, volevo giocare in Premier League. Volevo dimostrare di essere all’altezza, ero molto vicino all’Everton e all’improvviso mio padre mi ha chiamato e mi ha detto: ‘Andreas, non hai mai giocato in Brasile, sei brasiliano'”. Mi sono detto “E allora dove andiamo?’. Il presidente del Flamengo chiamò scherzosamente mio padre e gli disse: ‘Se vuole venire, può venire. Allo United tutti dicevano ‘Sei pazzo, resterai in Brasile, non tornerai mai in Europa’. Tutti nella mia famiglia volevano che tornassi, ma mi dicevano ‘No, cosa stai facendo?’. Volevo giocare in Brasile e volevo sentirmi amato. Non ho sentito l’amore che pensavo di dover ricevere. Volevo sentirmi amato dalla mia gente, giocare vicino alla mia famiglia e godermi il calcio».

Copyright 2024 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.