Lazio-Eintracht, conferenza stampa Cataldi: «Facciamo troppi errori, ma il gruppo non è mai stato spaccato» – VIDEO

EUROPA LEAGUE / Lazio-Eintracht, la conferenza stampa di Danilo Cataldi alla vigilia del match di giovedì 13 dicembre 2018

Come di consueto avviene alla vigilia di un match di Europa League, oltre al tecnico Simone Inzaghi, anche un calciatore biancoceleste è intervenuto in conferenza stampa. Questa volta è stato il turno di Danilo Cataldi, ecco le sue parole:

La squadra è nervosa?
«Quando non si vince per qualche partita subentra un po’ di nervosismo. Sabato abbiamo dominato, i numeri dicono questo, con il passare dei minuti non trovavamo il gol. Dobbiamo evitare gli errori corali come negli ultimi minuti con la Sampdoria».

Ti sei ripreso la Lazio?
«Cerco sempre di dare il meglio, da luglio che sto facendo così in allenamento e in partita. Ringrazio il mister che mi ha dato la possibilità di mettermi in mostra. Al di là delle cose personali la squadra deve ripartire domani per far vedere che c’è».

In che modo state cercando di ripartire?
«Non penso che dobbiamo ripartire. Il gruppo è coeso da inizio anno. Dobbiamo solo limare qualche piccolo errore e tenere la concentrazione per 90 minuti. Magari non sbagliare l’approccio come successo col Chievo. Dobbiamo credere nelle nostre forze, che sono tante. Siamo consapevoli di essere forti».

Stai giocando da centrale. Tre anni dopo ti senti pronto per questo ruolo?
«Sicuramente ho fatto un percorso di crescita umano e professionale che mi ha aiutato. Mi sto trovando molto meglio col passare delle settimane, chiedo qualche consiglio a chi lo sa fare meglio di me come Lucas Leiva e Badelj. Tre anni fa non è stato un problema di ruolo, più personale. Cerco di impegnarmi a prescindere da dove il mister mi fa giocare, non c’è molta differenza».

Articolo precedente
melerLazio-Eintracht, dove seguire diretta TV e Live Streaming
Prossimo articolo
inzaghiLazio-Eintracht, conferenza stampa Inzaghi: «Vogliamo evitare brutte figure!» – VIDEO