Connettiti con noi

News

Lazio, Caso: «Scudetto? Nulla è perduto, giochi aperti»

Pubblicato

su

L’ex allenatore Caso ha parlato della sconfitta di ieri della Lazio e delle possibilità di vittoria dello scudetto dei biancocelesti

Intervenuto ai microfoni di Tmw Radio, l’ex allenatore della Lazio Domenico Caso ha parlato della gara di ieri tra i biancocelesti e l’Atalanta, dicendo la sua sulla corsa scudetto:

«La partita di ieri sera a Bergamo è uno spot per il calcio. Anche la Lazio si è costruita negli anni. Alla Lazio non si può dire nulla però. Il club è attento al bilancio ed è una programmazione vincente anche quella. Vanno esaltati ds come Sartori che prendono giocatori normali e che poi diventano fenomeni grazie agli schemi del mister, così come Tare alla Lazio. Scudetto? Aveva di fronte la rivelazione del calcio italiano, ha perso una grande occasione ma nulla è perduto per il sogno Scudetto. Non doveva perdere in rimonta dopo essere andata avanti sul 2-0, ma i giochi rimangono aperti. La Juve ha concesso poco negli ultimi anni agli avversari e questo rimane al club. Chi sbaglia di meno, vince».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy
Advertisement