La Lazio espugna il Dall’Ara: decide la doppietta di un super-Immobile

cagliari lazio formello
© foto www.imagephotoagency.it

Terza vittoria consecutiva per la Lazio che si impone sul Bologna grazie a una doppietta di Ciro Immobile. Gara gestita bene dai biancocelesti che passano in vantaggio al 9′ e poi, come spesso accade, producono almeno altre tre o quattro occasioni per raddoppiare. Nella ripresa arriva anche il secondo gol ancora dell’attaccante numero 17 che supera il record di Miro Klose e permette alla Lazio di agguantare il quarto posto in classifica.

Primo Tempo –  Al Dall’Ara parte forte la Lazio di Simone Inzaghi che trova il vantaggio al 9’: crossi millimetrico di Lulic e incornata perfetta di Ciro Immobile che mette in rete.  I biancocelesti sembrano avere il controllo completo del match e vanno vicini al raddoppio al 20’ quando Felipe Anderson si ritrova a tu per tu con l’estremo difensore del Bologna ma sbaglia il secondo tocco e permette a Mirante di far suo il pallone.  Al 25’ ennesima occasione per la Lazio, questa volta è Milikovic a farsi ipnotizzare ancora da un super  Mirante che fa una grande parata sul serbo. Al 30’ reazione dei padroni di casa: punizione di Viviani insidiosa, attento Strakosha. Al 42’ clamorosa occasione per il Bologna, Viviani ruba ai limiti dell’area il pallone a Biglia  e serve Petkovic che si ritrova solo davanti al numero 1 biancoceleste, il suo tiro però non inquadra la porta. Reazione della squadra di casa che sembra aver superato la scossa iniziale dovuta al gol dei biancocelesti. La prima frazione di gioco termina con il vantaggio della Lazio per 1-0.

Secondo Tempo – Rinizia il match e il Bologna sembra essere sceso in campo con un altro piglio. Al 6’ occasione per i rossoblu sempre da calcio piazzato, il tiro di Viviani però è fuori misura. Al 16’ prima occasione per la Lazio, Anderson serve Immobile in area, il numero 17 calcia di potenza sulla respinta di Mirante il brasiliano viene pescato da Russo in fuorigioco. Al 30’ arriva il raddoppio della Lazio, passaggio perfetto di Milinkovic per Immobile che semina il panico nella difesa del Bologna e solo davanti a Mirante infila in rete. La squadra di Inzaghi adesso sembra avere in mano il match e gestisce con tranquillità il pallone Allo scadere traversa di Murgia direttamente da calcio d’angolo, è entrato molto bene in partita il classe ’96. Al 43′ il Bologna si riaffaccia in area di rigore della Lazio ancora con un calcio piazzato, il tiro di Dzemaili però viene intercettato da Strakosha. Negli ultimi secondi biancoazzurri vicini al 3-0, il rasoterra di Parolo termina di un soffio al lato. Il match termina con la vittoria della Lazio per 0-2.