Connettiti con noi

News

Lazio, club virtuoso. Il bilancio sorride grazie alla Champions

Pubblicato

su

Sulle pagine de Il Tempo, l’analisi del bilancio semestrale della Lazio, che come spesso accade segnala pochissime perdite

La Lazio continua a confermarsi come uno dei club più virtuosi del campionato, dal punto di vista finanziario. Il Tempo analizza la questione, partendo dalla relazione finanziaria semestrale, che mette in luce come i biancocelesti siano riusciti a ridurre al minimo il passivo nonostante la pandemia: «Il Gruppo Lazio al 31 dicembre 2020 presenta un risultato netto negativo di Euro 0,12 milioni. Il patrimonio netto al 31 dicembre 2020 è positivo per Euro 26,84 milioni. Il giro di affari consolidato si attesta a Euro 106,66 milioni ed è aumentato rispetto al medesimo periodo della stagione precedente di Euro 36,56 milioni. I costi operativi sono pari a Euro 85,96 milioni e sono aumentati rispetto alla stagione precedente, di 21 milioni di euro. Tra i costi di gestione, particolare rilievo assume il costo del personale, passato da 47,30 milioni a 71,92: questo è dovuto all’arrivo di nuovi giocatori e ai compensi variabili dovuti ai risultati sportivi individuali e collettivi, rivenienti dall’ingresso agli ottavi di Champions League».

Per quanto riguarda la campagna acquisti estiva, la differenza tra entrate e uscite si attesta sui 20 milioni investiti dalla società. Nello specifico, Muriqi è costato 19,9 milioni, mentre Fares 8.

 

Advertisement