Lazio, Berisha: «Mister Rosler crede in me, qui in un Bundesliga ho iniziato bene»

© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, le parole di Valon Berisha che da gennaio si è trasferito in Bundesliga dovesi è fatto vedere sin da subito

La Lazio lo ha aspettato ma alla fine l’esperienza nella Capitale non è stata di certo scintillante. Valon Berisha non è mai riuscito a ritagliarsi il suo spazio a causa anche dei molti infortuni fisici. Alla fine la decisione di trasferirsi in Germania da dove ha riniziato. Ecco le sue parole in un’intervista rilasciata a Radiotelevisioni21.

«Ho iniziato bene in Bundesliga e non vedo l’ora di ripartire. Non ho avuto problemi di inserimento, conoscevo la lingua e questo mi ha aiutato. Ma soprattutto conoscevo Uwe Rosler, un allenatore che avevo avuto in Norvegia. Il mister crede in me, siamo arrivati quasi insieme al Fortuna e ho iniziato a giocare subito».

ALLENAMENTI«Siamo tornati ad allenarci in gruppi di due. Ci segue un preparatore, ci ha massacrati perché non eravamo abituati. Cosa faccio in questo periodo? Cucino, pulisco, mi tengo in contatto con i compagni su Instagram. Spero tanto che il Coronavirus non colpisca pesantemente il mio paese, perché lì il servizio sanitario è un po’ indietro».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy