Lazio, ballottaggio Romulo-Marusic. E l’Inter è la vittima preferita dell’italo-brasiliano…

romulo lazio riscatto
© foto www.imagephotoagency.it

Resta aperto il ballottaggio tra Romulo e Marusic: l’ex Genoa vuole conquistare la fiducia della società

Resta ancora in bilico il futuro di Romulo. L’italo-brasiliano, arrivato a gennaio nella Capitale, avrà ancora qualche partita per convincere tecnico e dirigenza. La Lazio sta valutando con attenzione la situazione e se Romulo tornasse a Genova, il ds Tare non si farebbe trovare impreparato (piace Lazovic, ndr). Nelle ultime partite l’italo-brasiliano ha giocato appena 15 minuti, complice anche il ritorno in buona condizione di Marusic. E stasera proprio contro l’Inter è aperto il ballottaggio tra i due. Inzaghi prenderà una decisione solo a ridosso del match – ma come riporta Il Corriere dello Sport – i numeri sono dalla parte di Romulo. I nerazzurri sono la prima squadra italiana a cui Romulo ha segnato. Era il settembre 2012 e l’ex Genoa al tempo vestiva la maglia viola della Fiorentina. Negli anni l’Inter (insieme alla Lazio) è rimasta la sua vittima preferita.