Lazio, attivato il piano allenamenti per il ritorno sul campo: i dettagli

formello
© foto Twitter @officialsslazio

Ivo Pulcini, direttore sanitario della società, ha stilato il programma da seguire a Formello per ricominciare in totale sicurezza

L’emergenza sanitaria legata al Coronavirus ha messo in ginocchio l’Italia e le disposizioni governative invitano tutti i cittadini a rimanere a casa per evitare il più possibile di propagare il contagio. Anche lo sport, inevitabilmente, ha subito le conseguenze della situazioni: manifestazioni sospese fino al 3 aprile e molti campionati sono a rischio come la Serie A.

La Lazio è pronta a tornare ad allenarsi a Formello e Lotito non vuole aspettare il 4 aprile: la sua decisione ha diviso in due l’opinione dei presidenti dei vari club, tra chi è a favore del biancocelese e chi invece fortemente contrario. All’inizio il ritorno sul campo era previsto per il 23 marzo ma pare che la data sia stata spostata al 26. Secondo quanto riporta Il Corriere dello Sport c’è stata una conference call fra dirigenti, tecnici e i giocatori leader che sono disposti a tornare a giocare con il rigoroso rispetto delle norme di sicurezza. Questo il piano ideato da Ivo Pulcini, direttore sanitario biancoceleste:

  • Mini gruppi di allenamento composti da 7-8 giocatori;
  • Controllo della temperatura all’entrata di Formello;
  • Orari di lavoro differenti fra mattina e pomeriggio con un solo allenatore a seguire l’allenamento fra Inzaghi, Farris e gli altri collaboratori;
  • Palestra a turni e doccia a casa

Si aspettano comunicazioni ufficiali ma la società biancoceleste sarebbe più che pronta a tornare ad allenarsi.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy