Inzaghi: «Caicedo sarà titolare. Inter? Noi pensiamo solo alla nostra partita»

la conferenza stampa simone inzaghi lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Simone Inzaghi presenta Lazio-Atalanta durante la conferenza stampa della vigilia. La gara sarà fondamentale per il cammino in Europa di entrambe le squadre

La Lazio accoglie l’Atalanta all’Olimpico, match fondamentale in chiave Europa. alla vigilia della sfida, Simone Inzaghi presenta la gara in conferenza stampa. Queste le parole del tecnico ai cronisti presenti:

Può essere decisiva?
No, non penso. Sicuramente è importantissima, perchè dobbiamo dar seguito alle ultime prestazioni. sappiamo tutti di che pasta è fatta l’Atalanta: ben organizzata, allenata. Senza L’Europa League, probabilmente si starebbe giocando un posto in Champions.

Spalletti ha detto che vincendole tutte, l’Inter è in Champions…
È sicuro. Come è sicuro che non dobbiamo toglierci energie per guardare gli altri. La nostra partita è molto complicata e dovremo avere la voglia di sempre.

Caicedo, come cambia la Lazio?
Domani sicuro avremo assenze pesanti. Immobile, Parolo e radu sono importanti ma siamo abituati. Durante l’anno abbiamo avuto mancanze importanti ma il punto forte di questa squadra è il gruppo. 

Murgia ha avuto la crescita che si aspettava?
Penso che sia un ragazzo in continua crescita. Ottimo giocatore che quest’anno ha avuto grandi spazi, ma ha davanti grandi giocatori. io sono contentissimo, si mette sempre a disposizione di tutti: compagni e staff. domenica ha fatto una grandissima gara, ha risposto sempre presente e lo farà anche domani. 

La Lazio non ha subito gol nelle ultime due partite, la Champions passa anche da qui?
Sicuramente. La nostra Champions passa attraverso l’Atalanta, dovremo stare attenti sia nella fase offensiva che in quella difensiva. E’ una squadra difficile da affrontare. Ci siamo preparati per fare una partita equilibrata. 

Che partita si aspetta? Come si limita Barrow?
L’Atalanta ha ottimi calciatori, è rientrato anche Ilicic, possono spostare Cristante dietro, può giocare Barrow o meno. Può mettere in difficoltà qualsiasi avversario, l’abbiamo visto in questi due anni. Gasperini fa rendere al meglio i propri giocatori. 

Come caratteristiche Caicedo è diverso da Immobile, gioca più di sponda. Gli chiederà più profondità? Luis Alberto o Felipe Anderson?
Caicedo non mi deve dimostrare nulla, si è sempre allenato alla grande e proposto bene nei confronti miei e dei compagni. Ha sostituito al migliore dei modi Immobile finora. Ho qualche dubbio, Felipe si sta allenando bene, non l’ho mai visto così disponibile come negli ultimi due mesi. E’ nel pieno della maturità, ho diverse chance, posso anche far giocare Milinkovic mezzala destra e Luis Alberto a centrocampo. Ho diverse soluzioni, anche Felipe Anderson può giocare sulla trequarti, sicuramente però giocherà Caicedo dall’inizio.

 

 

Articolo precedente
caicedoFormello – Caicedo titolare, Luis Alberto vince il ballottaggio con Felipe Anderson
Prossimo articolo
gasperiniAtalanta, Gasperini: «Lazio grande squadra, giocheremo al meglio delle possibilità»