Lazio, alle 15 l’addio a Diabolik al Divino Amore: i dettagli

Diabolik
© foto @Facebook

Sono previsti alle 15 di oggi pomeriggio i funerali di Diabolik al Divino Amore: presenti 100 persone all’interno della chiesa

Una dedica speciale per un ultras speciale. Ai lati della bara, nera e lucidissima, è stata inserita la scritta grande Irriducibili, bianca e celeste, mentre davanti gli occhi del personaggio dei fumetti al quale Fabrizio Piscitelli aveva “preso” il nome. E’ questo l’omaggio della curva biancoceleste. Il suo corpo nel primo pomeriggio verrà trasferito al santuario del Divino Amore.

DETTAGLI FUNERALE – Sono in programma alle 15 di oggi pomeriggio i funerali di Fabrizio Piscitelli, meglio noto come Diabolik, il capo ultras della Lazio ucciso due settimane fa con un colpo di pistola alla nuca al Parco degli Acquedotti. Oggi, dopo un lungo braccio di ferro tra la famiglia del defunto e la Questura di Roma, si svolgeranno le esequie. Come anticipato, infatti, la famiglia è riuscita ad ottenere dalle autorità un compromesso tra i funerali in forma privata e quelli in forma pubblica. Cento persone saranno presenti all’interno della chiesa, mentre gli altri dovranno rimanere sul piazzale Don Umberto Terenzi. Il feretro verrà scortato dalla polizia da Tor Vergata al Divino Amore, per poi raggiungere il cimitero Flaminio dove, nella giornata di giovedì, il corpo verrà cremato. La famiglia ha chiesto di non regalare alcuna composizione floreale, bensì fare delle donazioni a sostegno della Lega Italiana Fibrosi Cistica Lazio.

SICUREZZA – Firmata dalla Questura l’ordinanza in materia di sicurezza. Entro le 19 di questa sera, le automobile sono state sgomberate da via Ardeatina e sono state sospese le attività ambulanti. La Polizia, riporta il Corriere dello Sport, si occuperà di garantire la viabilità. Intensificata, infine, la vigilanza nelle stazioni metropolitane, fermate degli autobus della zona, stazioni ferroviarie e caselli autostradali.