Adekanye: «Voglio tornare alla Lazio da grande giocatore»

© foto As Roma 14/01/2020 - Coppa Italia / Lazio-Cremonese / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Bobby Adekanye-Nicola Ravaglia-Antonio Caracciolo

Adekanye è pronto per iniziare la sua nuova avventura al Cadice. Il giocatore, però, non vede l’ora di tornare alla Lazio

Bobby Adekanye ha salutato la Lazio per il Cadice. Un trasferimento temporaneo utile al ragazzo per farsi le ossa in una squadra che può regalargli più spazio, un arrivederci e non un addio. Il giocatore ha spiegato il motivo di questa scelta nel corso di un’intervista per Studioalphen.nl:

NUOVA AVVENTURA – «Alla mia età ho bisogno di giocare con continuità, devo essere realistico. Sarei potuto andato all’Alaves, all’Udinese o in Olanda. Ho scelto il Cadice perché voglio tornare alla Lazio da grande giocatore e qui penso di avere le migliori possibilità di esprimermi al meglio ai massimi livelli. A Roma ho imparato molto nel corso dell’ultimo anno, adesso voglio portare questo bagaglio con me in Spagna». 

CAMBIAMENTI – «A quanto pare questo è il mio destino, ognuno ne segue uno diverso per raggiungere il successo. Di certo non posso lamentarmi, tutti questi trasferimenti mi hanno portato dove sono oggi e di questo non posso che essere felice. Ho conosciuto molte persone, ho incontrato tanti amici e imparato a parlare diverse lingue. È tutto di guadagnato per me. Ovviamente spero di trovare stabilità, preferibilmente in un grande club. Ma anche se non accadesse, non mi lamenterò mai per la strada che sto percorrendo».

RUOLO – «Ho parlato con l’allenatore Álvaro Cervera e con il presidente. Da parte loro ho ricevuto tante informazioni positive. Per me è molto importante che il sistema di gioco preveda le ali, questo mi aiuterà. E poi il tecnico ha detto di avere fiducia in me, lui da calciatore giocava nel mio stesso ruolo, quindi ci capiamo bene». 

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy