Lazio, 62 anni fa nasceva Fiorini: l’omaggio della società

fiorini
© foto Lazio News 24

Giuliano Fiorini, indimenticato giocatore della Lazio, oggi avrebbe compiuto 62 anni: la società lo ha omaggiato con un pensiero

La rete, il pianto liberatorio, la corsa verso i compagni. Immagini in bianco e nero che rendono ancora vivo il ricordo di Giuliano Fiorini, l’eroe della del -9. Se la Lazio oggi può guardare in faccia il sogno Scudetto è anche grazie a lui che, in quella stagione dannata, ha riconsegnato le speranze di salvezza ai tifosi biancocelesti con un gol.

La società in questa giornata in cui avrebbe compiuto 62 anni, lo ricorda così sul sito ufficiale: «Approdò in biancoceleste nell’estate del 1985, restando nella Capitale per due stagioni. Il 21 giugno 1987, nella gara casalinga contro il L.R. Vicenza, Fiorini fu l’autore del gol che decise la partita, consegnando agli spareggi di Napoli l’ultimo atto di un’autentica impresa. L’ex attaccante indossò l’Aquila sul petto realizzando 14 reti in 59 presenze tra campionato e Coppa Italia».