Laziali in prestito – Super doppietta di Palombi. Stupisce ancora Minala

palombi lazio rinnovo
© foto Lazio News 24

Ritorna la consueta rubrica settimanale “laziali in prestito”, dedicata ai nostri aquilotti in prestito in giro per il mondo. Vediamo di seguito, nel dettaglio, come si sono comportati questa settimana

Portieri

Berisha (Atalanta) :Giornata di ordinaria amministrazione per il portiere albanese, nella roboante vittoria esterna dell’Atalanta, sul campo del Genoa. Si toglie anche la soddisfazione di negare la rete della bandiera ai grifoni, respingendo un tiro da distanza ravvicinata di Izzo. Voto 6,5

Guerrieri (Trapani):  Calori, ha ormai scelto come titolare Pigliacelli, che prende parte anche al match di ieri contro il Verona (0-2 il punteggio in favore dei veneti), rendendosi comunque protagonista di un’altra partita sugli scudi, compiendo tante parate importanti, prima di cadere sotto i colpi di Pazzini e Luppi.

Difensori

Elez (Rijeka):  Buona , come sempre, la prestazione del centrale difensivo croato, nell’agevole vittoria esterna del Rijeka, per 3 a 0 sul campo del Cibalia. La capolista, e’ attualmente ad un punto di vantaggio dalla Dinamo Zagabria, ma ancora con una partita da recuperare.Voto: 6,5

Felipe Ramos Marchi (Salernitana): Resta in panchina il difensore brasiliano, nell’importante vittoria della Salernitana, sul campo del Pisa (0-1 il punteggio finale).

Filippini (Virtus Entella):  Il  giovane terzino , gioca una gara ampiamente sufficiente nel pareggio per 2 a 2 della Virtus Entella, sul campo del Brescia. Voto: 6

Germoni (Ternana):  Prestazione senza acuti, ma anche senza sbavature, per il terzino sinistro ex Primavera. Nel primo tempo, funziona l’asse con Petriccione; nel secondo invece, fornisce un apporto prezioso in fase di contenimento, aiutando la sua Ternana ad espugnare per 2 a 1 il campo del Novara. Voto: 6

Mauricio (Spartak Mosca): La capolista Spartak Mosca, sarà impegnata domani, nel posticipo del lunedi’ contro l’Fc Orenburg (fischio di inizio alle ore 18:30

Pollace (Racing Roma): Panchina per il biondo difensore aquilotto, nella sconfitta interna per 1 a 0, rimediata dalla Lupa Roma, contro il Pro Piacenza.

Prce (Brescia):  Panchina per lui, nel pari delle rondinelle contro la Virtus Entella.

 

Centrocampisti

Cataldi (Genoa):  Non prende parte alla disfatta casalinga rimediata dal Genoa, contro l’Atalanta. Al suo posto, nel ruolo di regista, Mandorlini sperimenta Izzo, con esiti poco felici.

Oikonomidis (Aarhus):  Non figura nell’elenco dei convocati, nella pirotecnica vittoria per 4 a 2, conquistata dall’Aarhus, sul campo del Viborg.

Minala (Salernitana):  Ancora un’ottima partita del centrocampista africano, che sa abbinare come al solito grande intensità ma anche qualità. Ormai e’ diventato un perno imprescindibile del centrocampo granata. Voto: 7

Morrison (Qpr): Non figura nell’elenco dei convocati, il fantasista inglese, nella sconfitta  per 1 a 0 che il Qpr rimedia sul campo del Derby County.

Ronaldo (Salernitana):  Il mediano sudamericano, viene preferito ad Odjer, a cui poi subentra all’80’. S.V

 

Attaccanti

Kishna (Lille):  Non prende parte alla vittoria esterna del suo Lille, sul campo del Bastia (dedice una rete del solito De Preville, al 48’).

Palombi (Ternana): Ruba letteralmente la scena nell match di Novara, rendendosi protagonista di una doppietta letale, che risulterà poi decisiva sulle sorti del match. E’ il migliore giocatore dei rossoverdi per media realizzativa e l’ex biancoceleste Liverani, fa bene ad insistere su di lui. Voto: 8

Perea (Lugo):  Ormai fuori dai radar dei titolari, del suo nome non appare traccia neanche nella vittoria conquistata per 1 a 0 dal Lugo, contro il Reus.

Rozzi (Lupa Roma): Stessa cosa di Perea. Non si hanno ormai piu’ sue notizie al punto che non fa neanche più notizia, la sua assenza nell’1 a 1 tra Livorno e Lupa Roma.