LAZIALI IN PRESTITO – Elez si esalta, ingenuo Crecco. Ramos Marchi invece… – FOTO

elez rijeka
© foto Foto Rijeka

Come di consueto ogni lunedi, con la nostra rubrica «Laziali in prestito», ci impegnamo a monitorare le prestazione dei calciatori biancocelesti impegnati momentaneamente in altre squadre. La cessione temporanea della società è stata per molti necessaria, vista la nuova norma della Lega di Serie A sulle rose, per altri utile a giocare con più continuità e fare esperienza. Vediamo dunque la situazione nel dettaglio.

 

SERIE B

 

FILIPPINI – Il cambio di allenatore non è servito al momento, il Cesena perde 3-2 sul campo del Brescia. Situazione invariata anche nelle gerarchie della fascia sinistra, il difensore romano Lorenzo Filippini non mette piede sul terreno di gioco.

 

GUERRIERI – Resta ultimo in classifica il Trapani, che nello scontro diretto contro il Vicenza ne esce sconfitto 0-1 di fronte al proprio pubblico. Impegnato alla grande Guido Guerrieri, che evita il gol ai veneti in almeno tre occasioni. Parte però in ritardo nella situazione del calcio di punizione decisiva per gli ospiti.

 

FELIPE RAMOS MARCHI & RONALDO – Esce con le ossa rotte la Salernitana dal «Tombolato», esulta per il 2-0 Cittadella. Fra le fila della squadra del patron Claudio Lotito, non figura fra i convocati il difensore Luiz Felipe Ramos Marchi, indisponibile per una contusione alla caviglia. In campo negli ultimi 15 minuti il centrocampista Ronaldo, il risultato però era già segnato.

 

CRECCO – Per i più scaramantici potrebbe essere una casualità, ma anche l’Avellino non riesce ad uscire dalla crisi, il Frosinone è corsaro 0-1. Schierato nella inusuale posizione di terzino sinistro, Luca Crecco commette il fallo da rigore (seppur fuori area, ma non visto dall’arbitro) che permette ai canarini di passare in vantaggio e mettere in tasca i tre punti.

 

GERMONI & PALOMBI – La sfida fra Ternana e Benevento chiuderà la 13^ giornata del campionato di Serie B. Risultano sull’elenco dei convocati sia Luca Germoni che Simone Palombi.

 

 

ALTRI CAMPIONATI

BERISHA (Serie A) – L’Atalanta si candida seriamente a squadra rivelazione della stagione con la vittoria 0-3 al «Mapei Stadium» del Sassuolo. L’estremo difensore albanese Etrit Berisha viene graziato due volte dalla traversa, a fine partita però rischia molto su Defrel e per poco non commette fallo in area.

 

ROZZI (Lega Pro) – La Lupa Roma lascia passare anche il Pro Piacenza, l’incontro termina 1-2. Indisponibile l’attaccante della Lazio, Antonio Rozzi.

 

ELEZ (1. NHL croata) – Difficilmente Josip Elez si dimenticherà della giornata di ieri. La sua doppietta, prima della carriera, regala il 2-1 al Rijeka contro l’Hajduk Spalato (squadra in cui è cresciuto). La squadra croata può così allungare a otto la striscia di vittorie consecutive in campionato e confermare il vantaggio del primato in classifica (+6 dalla Dinamo Zagabria).

 

OIKONOMIDIS (Superliga danese) – Termina a reti inviolate l’incontro fra Aarhus e Silkeborg. In campo per tutti in 90 minuti l’esterno australiano Chris Oikonomidis, ma riesce a rimediare soltanto un cartellino giallo.

 

MAURICIO (Premier League russa) – Lo Spartak Mosca resta in testa alla graduatoria grazie alla vittoria 0-1 fra le mura del Tomsk. Reduce da guai fisici, resta per tutto il tempo in panchina il brasiliano Mauricio.

 

PEREA (Segunda Division) – Torna a smuovere la classifica il Lugo, soltanto pareggio 1-1 contro l’Oviedo. Non si fa notare «El Coco» Brayan Perea nei 10 minuti finali concessi dal suo allenatore.