Connettiti con noi

Hanno Detto

L’attacco di Giordano: «Cosa hanno vinto i calciatori della Lazio per essere presuntuosi?»

Pubblicato

su

L’ex attaccante della Lazio Giordano ha parlato dell’atteggiamento dei biancocelesti nel derby contro la Roma

Bruno Giordano, storico ex attaccante della Lazio, ai microfoni di Radiosei ha parlato dell’atteggiamento nei calciatori biancocelesti nel derby perso contro la Roma.

L’ATTACCO – «Nel derby si sono salvati solo i tifosi, per il resto abbiamo visto assenza totale di carattere e capacità di reazione. La parola presunzione non so cosa significhi. Se fosse stato questo il motivo del tracollo del derby significherebbe che abbiamo una mezza squadra. Il rispetto per la forza dell’avversario deve sempre esserci, in caso contrario vorrebbe dire che non hanno capito che cosa sia lo sport. 

Cosa hanno vinto per essere presuntuosi? Poi non è che ci fosse chissà quale differenza tra le due squadre. Noi siamo belli e splendenti ma siamo fuori da tutti gli obiettivi, gli altri sono brutti e cattivi poi però sono due punti avanti. Questa mentalità è sbagliata. Giusto snobbare il derby se hai una squadra di campioni. La colpa è anche di chi ha fatto sentire questi calciatori dei fenomeni, alla lunga ci hanno creduto».