La moviola di Roma – Lazio: Rocchi attento, pocchissime sbavature in questo derby

Rocchi lazio-inter
© foto www.imagephotoagency.it

È arrivato il giorno di Roma-Lazio, una delle partite piu delicate del campionato. Il compito di dirigere il match è  Rocchi della sezione di Firenze

Primo Tempo – Gara decisamente corretta nella prima frazione di gioco. Il direttore di gara Rocchi infatti non estrae nessun cartellino giallo e ha pochissime situazioni ambigue da valutare. Dubbio il contatto in area in occasione della rete della Roma tra Strakosha ed El Shaarawy che però il direttore di gara giudica involontario, Rocchi non fischia e i giallorossi mettono in rete con il tacco di Pellegrini.

Secondo Tempo –  Il match si fa più nervoso e in dieci minuti Rocchi estrae il cartellino giallo per tre volte: ad essere ammoniti in sequenza Olsen, Dzeko e Pellegrini.  Al 69’ arriva anche il primo ammonito per i biancocelesti: giallo per Badelj che atterra Pellegrini ai limiti dell’area di rigore. All’85’ il direttore di gara consulta la Var in occasione della terza rete della Roma siglata di testa da Fazio. Dopo alcuni minuti il gol viene convalidato.

Articolo precedente
TareTare: «Vincere per dare continuità. Troveremo un avversario ferito. Roma? Ha dei problemi, ma…»
Prossimo articolo
Roma-Lazio 3-1, pagelle e tabellino