Konko, l’agente: «Delusi dal mancato rinnovo con la Lazio. Il Milan è una pista percorribile»

© foto www.imagephotoagency.it

Anche i sodalizi più lunghi a volte possono finire. Proprio come è successo a quello tra Konko e la Lazio. Dopo cinque anni di permanenza in biancoceleste, la dirigenza capitolina ha deciso difatti di non rinnovare il contratto al francese che dal 30 Giugno è ufficialmente svincolato, in attesa di una nuova sistemazione. Perplessità sulla sua condizione fisica, sono alla base di questa drastica scelta che non è stata però ben digerita né dal calciatore né tantomeno dal suo agente il quale, al portale IlMilanista.it, ha così manifestato tutta la sua delusione: “Sia io che il mio assistito non riusciamo ancora a comprendere perché la società non ci abbia contattato per proporci un rinnovo dopo l’ottima stagione da lui disputata. Il Milan è al momento una pista percorribile, ci hanno però comunicato che prima di intavolare qualsiasi trattativa debbono prima sfoltire la rosa. Oltre ai rossoneri, anche altre tre squadre di serie A hanno chiesto informazioni su Abdoulay”.