Keita, nessuno trattativa “ufficiale” tra Lazio e Juve. E Lotito prova a blindarlo…

keita
© foto www.imagephotoagency.it

Keita Balde è diventato un obiettivo della Juventus, anche se in questo momento non c’è nessuna trattativa tra la Lazio e i bianconeri

Secondo quanto sostenuto dalla stampa inglese, tra Juventus e Lazio non c’è ancora nessuna trattativa “reale” per Keita Baldé. I bianconeri sono interessatissimi al giocatore, tanto da averlo fatto visionare più volte in questa stagione. Ma, al momento, Marotta non ha parlato col presidente Lotito. Come riporta La Gazzetta Dello Sport, però qualcosa di concreto si è mosso e l’idea di prendere Keita esiste davvero nella mente dei dirigenti juventini. A 22 anni, l’ex Barcellona, conosce già benissimo il calcio italiano e i 18-20 milioni chiesti dal presidente Lotito rappresenterebbero un sicuro investimento per il futuro. Nel nuovo 4-2-3-1 di Allegri, poi, il senegalese sarebbe perfetto.

LOTITO SI MUOVE – Juve o non Juve dalle parti di Formello inizia a muoversi qualcosa sul fronte rinnovo. Come riporta Il Corriere dello Sport, ll presidente Lotito domenica a qualche amico stretto ha confidato di voler scendere in campo per riaprire la trattativa sul rinnovo e produrre il massimo sforzo. Questa potrebbe essere una svolta e solo il tempo ci rivelerà la sua efficacia. Da settembre ad oggi non c’è mai stata una convocazione ufficiale per Keita e il suo agente Calenda, e spesso il clima è stato teso con tweet al veleno dello stesso procuratore. Il presidente non vuole prendersi tutta la responsabilità della cessione, per questo sembra intenzionato a fare la prima mossa: arrivare al no esplicito di Keita e dell’agente farebbe assumere una piega diversa alla storia, mentre strappare un “si” al giocatore sarebbe un grande colpaccio. Un “si” di Keita che arriverebbe solo con un sacrificio da parte della Lazio, con un notevole aumento dell’ingaggio, avvicinandosi a quelli di Immobile, Biglia e Felipe Anderson. Ora la palla passa a Lotito.