Kaiserslautern, il sogno si chiama Klose. Il CEO dei tedeschi: «Sono scettico, ma con lui faremo un gran colpo»

© foto www.imagephotoagency.it

In attesa di scoprire hi sarà il prescelto per il dopo Klose, il “Panzer” tedesco non ha ancora sciolto le riserve sul suo futuro. Su di lui si sono accesi i riflettori di squadre cinesi, statunitensi, ma anche europee, sopratutto quelle che militano in Germania.
Una di queste squadre è il Kaiserslautern, club in cui Miro ha militato dal 1999 al 2004. Sarebbe un ritorno che avrebbe del clamoroso, come spiega il CEO, ai microfoni del canale SWR: « Sarei folle se non ci provassi. Al momento non posso dire di più. Sono scettico, non credo che Miro Klose voglia giocare in seconda divisione. Ma se riuscissimo a convincerlo faremmo jackpot»