Juventus-Lazio, fischia Mazzoleni: termina tra le polemiche un precedente coi bianconeri

mazzoleni lazio torino
© foto www.imagephotoagency.it

Mazzoleni sarà l’arbitro di Juventus-Lazio: ecco i precedenti con i biancocelesti

Dopo la sosta e lo spazio concesso alle Nazionali, il prossimo sarà un week end calcistico pieno di emozioni. Sabato l’Allianz Stadium di Torino sarà teatro della sfida tra Juventus e Lazio. Gli episodi delle due compagini in gara saranno giudicate dal signor. Mazzoleni. Ecco l’intera designazione arbitrale, pubblicata sul sito ufficiale dell’AIA:

JUVENTUS-LAZIO Sabato 14/10 h.18.00 MAZZOLENI (sez. di Bergamo).

Assistenti: Manganelli – Preti;

IV Uomo: Giacomelli;

VAR: Fabbri;

AVAR: Aureliano.

I PRECEDENTI – Paolo Silvio Mazzoleni è un arbitro internazionale, che ha diretto i biancocelesti in 22 occasioni: 15 di queste sono terminate con la vittoria della Lazio, 5 in pareggio e, quattro sfide si sono concluse con la sconfitta dei capitolini. L’ultima partita diretta dal fischietto di Bergamo è stato il match tra Lazio e Sampdoria, in cui gli uomini di Inzaghi riuscirono a bucare per ben sette volte la porta blucerchiata, facendosi beffare solo in 3 occasioni dall’attacco doriano.

CONTRO LA JUVENTUS – Mazzoleni ha diretto due volte gare tra biancocelesti e bianconeri: l’ultima risale al 30 aprile 2016, quando la Lazio si ‘arrese’ alla Juventus, autrice di un netto 3 -0 ai danni degli ospiti. Il secondo incrocio è datato invece 2 maggio 2011: anche quella volta la prima squadra della Capitale uscì sconfitta. Fondamentali per lo score della partita il gol di Pepe e l’espulsione di Cristian Ledesma, che condizonò la partita e ‘regalò’ i tre punti agli avversari. I tifosi della Lazio ricorderanno sicuramente il rigore che l’arbitro decise di non concedere al 20′ per un contatto in area di rigore tra Floccari e Chiellini.

 

Articolo precedente
canigianiOlimpico vuoto, Canigiani critica i tifosi: «Numeri da retrocessione»
Prossimo articolo
paroloParolo: «La Juventus si può battere. Abbiamo la forza per farlo»