Connettiti con noi

Formello

Juve Lazio 3-1: cronaca e tabellino

Pubblicato

su

All’Allianz Stadium, il match valido per la 26ª giornata di Serie A 2020/2021 tra Juve e Lazio: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

La Lazio cede il passo alla Juventus. Tra le mura bianconere, l’iniziale vantaggio di Correa non regala i tre punti ad Inzaghi: Rabiot prima, Morata poi ribaltano il risultato.


Sintesi Juve Lazio 3-1 MOVIOLA

Fischio d’inizio – Si parte all’Allianz Stadium: è Juve-Lazio!

4′ Iniziativa Lazio – Fares prende il tempo a Cuadrado e ruba palla, si porta davanti alla porta e scarica dalla distanza: la sfera finisce alta sopra alla traversa

5′ Spingono i biancocelesti – S’invola Correa sulla sinistra, a rimorchio arriva anche Luis Alberto, l’argentino corre a campo aperto ma il tiro dell’argentino si spegne sulla difesa della Juve

8′ Milinkovic sfiora il palo – Punizione interessantissima per il serbo che sfrutta il calcio piazzato guadagnato da Correa. La palla sibila vicino alla porta, ma non finisce nel sacco

14′ GOL LAZIO – Correa sblocca il match! L’argentino sfrutta l’errore di Kulusevski e si lancia verso la porta, Demiral – non perfetto – non riesce a chiudere: il Tucu porta in vantaggio la Lazio

20′ Iniziativa di Milinkovic – Il serbo sfrutta una disattenzione della Juve e si porta davanti alla porta di Szczesny: il portiere si allunga e respinge

22′ Ancora Lazio – Stavolta è Luis Alberto a sgroppare su tutto il campo, lo spagnolo si accentra e scarica in porta. C’è ancora Szczesny ad opporsi

24′ Polemiche Juve – I bianconeri reclamano un calcio di rigore: Acerbi anticipa Chiesa e la palla sbatte – in modo involontario – sul braccio di Hoedt. Massa lascia giocare tra le proteste, coadiuvato dal VAR

31′ Si accende la Juve – I padroni di casa cercano la rete del pari con Ramsey, il gallese ci prova dalla distanza, ma la palla finisce fuori

38′ Brivido Morata – Torsione del giocatore che cerca l’imbucata con un colpo di testa

38′ GOL JUVENTUS – Rabiot riporta il risultato in parità, servito da Morata buca la difesa della Lazio e sorprende Reina con un tiro potentissimo

45′ Fares sfiora il raddoppio – Botta del terzino che ci prova dalla distanza, la sfera si spegne fuori

45′ FINE PRIMO TEMPO

SECONDO TEMPO

49′ Chiesa ci prova – Cerca il numero il bianconero e scarica sul primo palo: Reina manda in corner

51′ Doppia chance per la Lazio – Prima la serpentina di Correa, poi il colpo di testa di Milinkovic a girare: nessuno dei due tentativi va a buon fine

57′ GOL JUVENTUS – Chiesa anticipa Escalante e si lancia a campo aperto, scarica per Morata che si accentra e buca Reina

59′ Calcio di rigore Juve – Milinkovic atterra Ramsey, non dubita Massa che assegna il penalty

60′ GOL JUVENTUS – Non sbaglia Morata dagli undici metri

66′ Si oppone Reina – Chiesa si accentra e cerca il tiro in porta con una rasoiata: il portiere blocca sicuro

75′ Botta dalla distanza di Immobile – Destro potente del giocatore che, però, non trova la porta. Massa fischia inoltre la posizione di fuorigioco a Patric

79′ Altra occasione per la Lazio – Immobile per Correa, l’argentino cerca lo slalom tra la difesa bianconera, allarga il piatto ma la palla finisce larga rispetto alla porta

90′ Botta potentissima di Fares – L’algerino aggancia la palla sugli sviluppi di un corner, la palla finisce sull’esterno della rete


Migliore in campo PAGELLE

Correa


Juve Lazio 3-1: risultato e tabellino

RETI: Correa 14′; Rabiot 38′; Morata 57′, (R) 60′;

AMMONITI: Acerbi;

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado (69′ Arthur), Demiral, Danilo, Alex Sandro; Chiesa (82′ Bonucci), Rabiot, Ramsey (69′ McKennie), Bernardeschi; Kulusevski (91′ Di Pardo), Morata (69′ Ronaldo). All. Pirlo. A disp. Buffon, Pinsoglio, Bonucci, Dragusin, De Marino, Arthur, McKennie, Di Pardo, Fagioli, Peeters, Ake, Ronaldo

Lazio (3-5-2): Reina; Marusic (81′ Pereira), Hoedt, Acerbi; Lulic (54′ Patric), Milinkovic, Leiva (54′ Escalante), Luis Alberto (81′ Caicedo), Fares; Correa, Immobile (81′ Muriqi). All. Inzaghi. A disp. Strakosha, Pereira G., Patric, Pereira A., Parolo, Escalante, Caicedo, Cataldi, Musacchio, Shehu. Akpa Akpro, Muriqi

Arbitro: Massa di Imperia

Advertisement