Connettiti con noi

News

Juric sul flop delle italiane in Europa: «In Serie A mancano i soldi»

Pubblicato

su

Anche l’allenatore dell’Hellas Verona Ivan Juric ha parlato del flop delle squadre italiane in Europa in conferenza stampa

Si continua a discutere del flop delle squadre italiane nelle competizioni europee. Infatti, Lazio, Inter, Juventus, Atalanta, Milan e Napoli sono state eliminate da Champions League ed Europa League: solo la Roma è rimasta in corsa.

Di questa disfatta ha voluto parlare anche l’allenatore dell’Hellas Verona Ivan Juric, intervenuto in conferenza stampa prima del match di campionato contro la Dea. Ecco le sue dichiarazioni.

«La cosa fondamentale sono i soldi, e qua mancano: il budget della Juve non è quello del City, l’Atalanta ha un budget basso. Qui nessuno riesce a costruire gli stadi. A livello di gioco siamo molto attenti alla fase difensiva, alle diagonali. La mentalità italiana è triste: se si prende gol in contropiede si fanno molte analisi, all’estero lo si fa meno. Ho visto squadre che volevano fare un passo in avanti in Italia da questo punto di vista, che a me piacevano tanto, e dopo due o tre partite non andate bene sono tornate indietro, e alla gente piace. A me no. Poi in Europa il tuo modo di giocare è diverso, perché questi vanno, i ritmi sono diversi. Anche la velocità della scelta e diversa».

Advertisement