Jony, il Malaga non ci sta e vuole 12 milioni: i dettagli

jony
© foto @OfficialLazio

Jony, ancora problemi per il trasferimento dello spagnolo

Sembra non esserci pace per Jony. Il giocatore ex Malaga è arrivato a Roma ma da qui sono iniziati i problemi. Prima il presidente del club andaluso aveva annunciato che l’accordo tra la società e il giocatore non era valido. Poi l’allarme sembrava essere rientrato e infatti Jony ha fatto le visite mediche e ha raggiunto la squadra ad Auronzo per iniziare la preparazione.

Come riporta Malaga Deporte però ora Al Thani sostiene che la clausola, secondo la quale il giocatore avrebbe potuto accasarsi a zero in caso il Malaga non fosse risalito in massima serie, fosse valida solo per la Liga: «Al Thani sostiene che la partenza del giocatore sia stata una decisione unilaterale. Quindi, deve pagare l’ammontare della sua clausola risolutiva, 12 milioni di euro, se vuole firmare per la Lazio o per qualsiasi altra squadra. Inoltre, Al Thani sostiene che gli avvocati del Malaga siano convinti che la posizione del club sia giusta, motivo per il quale non rinunceranno a battersi fino alla fine per i propri diritti».